Home » Concorsi Pubblici » Lavoro in Parlamento Ufficio Bilancio: 11 Assunzioni

Lavoro in Parlamento Ufficio Bilancio: 11 Assunzioni

Nel Parlamento italiano vi è un organismo che ha un ruolo fondamentale: quello di svolgere analisi sulle previsioni macroeconomiche inerenti al governo.

Lavoro in Parlamento Ufficio Bilancio: 11 AssunzioniUfficio parlamentare di bilancio (UPB) e svolge preziose attivitĂ  quali: verifiche della nostra finanza e valutazione del rispetto delle regole di bilancio nazionali ed europee.

L’ufficio parlamentare di bilancio è stato costituito nel 2014 proprio per assicurare la massima trasparenza dei conti pubblici. Attualmente questo ufficio del Parlamento ha indetto un bando di concorso per assumere 3 direttori dei 3 servizi dell’ufficio parlamentare di bilancio e uno per la selezione di 8 esperti senior del medesimo ufficio del Parlamento. Se anche voi desiderate avviare la vostra carriera in questa importante istituzione allora leggete con attenzione le caratteristiche dei bandi di seguito riportate.

 

La scadenza per la partecipazione è prevista per il 19 gennaio 2015.

 

 

DURATA E COMPENSO:
La durata di queste cariche per l’Ufficio del Parlamento è di tre anni e potranno essere rinnovate per una sola volta nello stesso periodo. Il conferimento dell’incarico comporta l’inquadramento nell’area funzionale di esperto senior prevista dal regolamento recante il trattamento giuridico ed economico del personale dell’UPB. Per i 3 Direttori l’incarico comporta il riconoscimento di una indennitĂ  di funzione lorda annua pari a euro 20.000,00, nonchĂ© di un premio di risultato mentre per gli 8 Esperti senior il livello stipendiale è determinato sulla base dei criteri di cui alla delibera del Consiglio dell’UPB n. 8 del 17 settembre 2014.

 

REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE:
Per poter partecipare al concorso dell’Ufficio del Parlamento occorre avere i seguenti requisiti: cittadinanza italiana o UE; il godimento dei diritti politici; l’idoneitĂ  fisica in relazione alle mansioni; non aver riportato condanne penali; non essere stato destituito da un incarico pubblico.

 

REQUISITI SPECIFICI:
per poter ricoprire il ruolo di Direttore occorre essere in possesso di laurea specialistica o magistrale o altro titolo equiparato previsti dalla normativa nazionale vigente; avere maturato presso soggetti pubblici o privati, in ambito nazionale o internazionale, un’esperienza professionale documentabile di cui almeno 3 anni con la titolarità di funzioni di direzione o di coordinamento viene richiesta infine la conoscenza della lingua inglese. Per il ruolo di Esperto senior occorre invece essere in possesso di laurea specialistica o magistrale o altro titolo equiparato; avere maturato presso soggetti pubblici o privati, in ambito nazionale o internazionale, un’esperienza professionale documentabile di durata complessivamente non inferiore a 8 anni e infine si richiede la conoscenza della lingua inglese.

 

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE:
i candidati che desiderano partecipare al concorso indetto dal Parlamento dovranno compilare elettronicamente il modulo della domanda di partecipazione allegato al bando e salvarlo in forma digitale, stampato e sottoscritto denominandolo con il codice della selezione cui intendono partecipare seguita da: iniziali del cognome e del nome e data di nascita, scritti senza interruzione. I candidati dovranno dunque allegare il modulo all’indirizzo email selezioni@pec.upbilancio.it, unitamente a: una copia in formato elettronico non autenticata di un valido documento di identitĂ ; una copia in formato elettronico del proprio curriculum vitae modello europeo e una copia delle pubblicazioni scientifiche redatte.

 

I candidati che desiderano scaricare il bando di concorso per l’Ufficio parlamentare di bilancio possono farlo cliccando sul portale del parlamento alla sezione “lavora con noi”.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrĂ  pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*