Home » Offerte di Lavoro » Croce Rossa Italiana: Lavoro a Roma, Maggio 2018

Croce Rossa Italiana: Lavoro a Roma, Maggio 2018

Quello tra lavoro e piacere è un conflitto eterno che ci fa lambiccare il cervello: molte persone amano e credono nel proprio lavoro a un tal punto che non vi rinuncerebbero, neppure se venisse meno la remunerazione economica, anche se non sarebbe giusto perché un lavoro merita il giusto riconoscimento anche attraverso il denaro.

Croce Rossa Italiana LavoroCi sono ambiti, come quello dell’assistenza, in cui questi confini tra lavoro e aiuto volontario dell’altro sono sottilissimi, ma anche qui è necessario mantenersi saldi, perché una struttura come la Croce Rossa ha bisogno di professionisti stipendiati che svolgano il loro lavoro accanto a preparatissimi volontari.

Ci sono dei simboli che fanno parte della nostra cultura a cui ormai non siamo più abituati a prestare attenzione, in quanto sono così profondamente radicati nelle nostre rappresentazioni da farci dimenticare il loro significato originale.

 

Come la croce: la parola croce evoca indubbiamente un’immagine cristiana, ma se pensiamo agli esami a “crocette” certo non ci verrà mai in mente, men che meno quando mettiamo una croce sopra a qualcosa o pensiamo alla Croce Rossa. Effettivamente la Croce Rossa non ci evoca una dimensione cristiana, eppure fa sorridere l’esistenza, non nota a tutti, dell’equivalente mediorientale della Croce Rossa Internazionale che porta il curioso nome di Mezzaluna Rossa. Se il mondo complesso delle organizzazioni internazionali vi intriga, la Croce Rossa Italiana ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo determinato di quattro amministrativi per le attività internazionali.

La Croce Rossa Italiana propone numerose offerte di lavoro per professionisti da inserire all’interno della sua sede di Roma e in alcune parti d’Italia.

 

La Croce Rossa Italiana è la società che opera nel territorio nazionale per conto del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Si tratta di un’associazione dotata di personalità giuridica, dotata di uno statuto e di una struttura piramidale con sede a Roma, in via Toscana. La sua è una storia molto antica: venne fondata a Milano nel 1864 per il soccorso ai feriti e ai malati in guerra, due mesi prima della Convenzione di Ginevra. Da allora la Croce Rossa Italiana è sempre presente nei conflitti, oltre a contribuire alla lotta alla tubercolosi e alla malaria. Le sue attività si svolgono sia in tempo di pace che in tempo di guerra: crea stazioni e ambulatori, opera nel campo dell’assistenza sociale, della protezione e della difesa civile, promuove programmi di solidarietà umanitaria in campo internazionale in collaborazione con gli altri organismi.

 

Croce Rossa Italiana Lavoro

La Croce Rossa Italiana offre interessanti opportunità di lavoro a Roma, per assunzioni presso il Comitato Provinciale CRI. Gli interessati alle offerte di lavoro Croce Rossa Italiana possono valutare le posizioni aperte in questo periodo, che vi presentiamo di seguito:

 

MEDICO- SORVEGLIANZA SANITARIA MALPENSA

La sede di lavoro è Malpensa e i requisiti sono la Laurea magistrale in Medicina e Chirurgia  e l’iscrizione all’albo professionale. Sarebbe preferibile possedere una specializzazione in igiene, infettivologia, dermatologia o malattie dell’apparato respiratorio e conoscere l’inglese e il francese. È necessaria un’esperienza nel campo dell’attività emergenziale e nel mondo del volontariato

 

MIGRATION ADVISOR TUTTA ITALIA

Il mediatore tra i comitati territoriali e l’ufficio migrazione svolge questo ruolo. Garantisce supporto alle attività per i migranti ,escluse quelle svolte nei centri di accoglienza. Le sedi di lavoro sono sparse per l’Italia e il requisito fondamentale è il possedimento di una Laurea attinente  e una Specializzazione in servizi per l’immigrazione.  Bisogna avere un’ottima conoscenza anche della lingua inglese oltre che delle buone pratiche di assistenza.

 

COORDINATORE NAZIONALE CENTRI DI ACCOGLIENZA MIGRANTI

Sarà il punto di riferimento al livello territoriale operativo per i centri di accoglienza

I requisiti riguardano la Laurea magistrale preferibilmente in materie giuridiche , ed eventualmente una specializzazione nell’ambito dell’accoglienza. Sono gradite anche le conoscenze della lingua inglese , la capacità di elaborare linee guida e di utilizzare office. L’esperienza richiesta è di 5 anni.

 

ADMINISTRATIVE OFFICER – PROGETTO MIGRAZIONI

La risorse si occuperà della gestione dei meccanismi della rendicontazione.

La ricerca è rivolta a chi ha almeno 3 anni d’esperienza nell’ambito della finanza  con organizzazioni umanitarie in Italia e all’estero. In questo caso viene richiesto il Diploma di ragioneria, anche se saranno preferiti coloro che hanno una laurea inerente alla materia e un percorso di specializzazione nell’ambito dell’immigrazione.

 

LIAISON OFFICER HQ – CENTRI DI ACCOGLIENZA

Favorirà il passaggio delle informazioni tra la rete territoriale e l’ufficio migrazione. Si richiede la Laurea triennale in uno dei seguenti ambiti: materie giuridiche, scienze politiche, materie umanistiche o scienze dell’educazione. È necessaria inoltre un’esperienza di almeno 3 anni nell’accoglienza e nella migrazione.

 

PROTECTION OFFICER CHILD PROTECTION

La figura si occuperà degli aspetti relativi alla protezione sociale e inclusione dei minori. Per questa mansione la CRI  richiede una Laurea in Scienze sociali, scienze dell’educazione o giurisprudenza e delle conoscenze sul tema dell’immigrazione. Anche in questo caso l’esperienza minima è di 3 anni.

 

PSYCHOSOCIAL SUPPORT COORDINATOR

Si selezionano laureati in Psicologia per supportare sul territorio il personale operativo con le problematiche dei migranti. È richiesta un’esperienza di 3 anni nelle attività psicosociali e una buona conoscenza della lingua inglese.

 

RECEPTION ADVISOR LOMBARDIA / SICILIA– CENTRO DI ACCOGLIENZA

Utile per garantire la gestione corretta dei centri di accoglienza secondo gli standard della CRI , questa figura dovrà confrontarsi con i responsabili dei vari centri anche con visite periodiche. I requisiti necessari sono la Laurea in Scienze psico-sociali, giuridico o umanistiche. Esperienza per quanto riguarda le tematiche dei migranti e nel monitoraggio e valutazione delle attività sociali sono necessarie.

 

SENIOR PROTECTION ADVISOR

La risorsa si occuperà di protezione inclusione sociale, riflettendo i bisogni del territorio. I requisiti richiesti sono Laurea magistrale o di vecchio ordinamento e la Specializzazione in servizi per l’immigrazione ; sarebbe gradita la conoscenza dell’inglese e degli applicativi informatici. L’esperienza richiesta è di 5 anni e riguarda le attività inerenti gli immigrati.

 

MEDICO COORDINATORE CONVENZIONI PRONTO SOCCORSO SANITARIO

Si occuperà delle relazioni con il Ministero della Salute e dei protocolli da attivare in caso di emergenza sanitaria. Oltre alla Laurea è necessaria un’adeguata esperienza nell’assistenza generale di tipo medico.

 

MEDICO COORDINATORE REPARTO SANITÀ PUBBLICA E CENTRO ANTI VELENI

Coordinerà lo staff specializzato nelle attività previste dal Regolamento Sanitario Internazionale  e si occuperà dei rapporti con le istituzioni. Si richiede la Laurea, l’iscrizione all’albo ed esperienza comprovata nel settore.

 

 

ALTRE OFFERTE DI LAVORO CRI

Al momento la Croce Rossa Italiana seleziona personale anche per la copertura dei seguenti posti di lavoro:

Coordinatori / Direttori, che saranno responsabili della gestione del centro o del servizio affidato, coordinando gli operatori, gestendo i rapporti con le istituzioni locali e promuovendo l’attivazione di convenzioni con i servizi territoriali;

Operatori Sociali Diurni, preferibilmente con laurea almeno triennale in materie umanistiche, per curare l’accoglienza e l’organizzazione interna degli ospiti;

Operatori Notturni, che sorveglieranno i centri di accoglienza e saranno chiamati a risolvere eventuali problemi che potranno verificarsi;

Mediatori Culturali, per svolgere attività di mediazione linguistica e favorire la comprensione dei contesti culturali di appartenenza dei beneficiari del servizio;

Assistenti Sociali, ovvero candidati con apposita abilitazione professionale ed iscritti all’albo di riferimento, che si occuperanno delle attività di consulenza ed orientamento per l’espletamento delle pratiche burocratiche;

Operatori Legali, laureati in Giurisprudenza e in possesso di conoscenze specifiche in materie di procedure di asilo, per sostenere gli ospiti nell’iter burocratico per il riconoscimento dello status.

 

Gli interessati alle future assunzioni Croce Rossa Italiana e alle opportunità di lavoro attive possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni CRI “Lavora con noi”

criroma.org/lavora-con-noi/

Commenti

1 Commento

  1. Ma…… rimango perplesso

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*