Home » Concorsi Pubblici » Comune di Treviso: Concorso per Educatori

Comune di Treviso: Concorso per Educatori

In Italia, in virtĂą del nostro clima mediterraneo e di una certa generositĂ  nelle risorse naturali, possiamo ammettere con onestĂ  che coltivare terreni e far crescere piante non sia un’impresa troppo difficile.

educatoreCerto è che possono però capitare terreni particolarmente complessi da disossare, poveri in sali e nutrienti, situati in zone impervie, che rendono l’impresa decisamente piĂą complessa: far crescere una pianta in queste zone rappresenta una vera e propria sfida, il risultato però è impagabile.

 

La metafora tra la pianta e il bambino, per quanto riguarda le amorevoli cure necessarie per la crescita, è piuttosto comune: non ci sono asperitĂ  che la dedizione e la passione non possono contrastare. A questo proposito, per seguire la crescita di “giovani arbusti”, il Comune di Treviso ha bandito un concorso per educatori, per assunzioni a tempo determinato.

 

Il Comune di Treviso ha bandito un concorso per educatori, finalizzato alla costituzione di una graduatoria da cui attingere per l’assegnazione di incarichi con contratto a tempo determinato. i candidati, una volta verificato il possesso dei requisiti, dovranno sostenere un esame. L’esame consiste in una di queste tre possibili prove: prova scritta, sperimentazione lavorativa o prova orale.

 

Per prendere parte alla selezione, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • possedere uno dei seguenti titoli di studio: diploma di vigilatrice d’infanzia o di puericultrice o di maestra d’asilo o di assistente per l’infanzia o di operatore dei servizi sociali oppure diploma di istituto magistrale o diploma di maturitĂ  socio-psico-pedagogico oppure diploma di maturitĂ  di assistente di comunitĂ  infantile o diploma di maturitĂ  per tecnico dei servizi sociali oppure diploma di dirigente di comunitĂ  OPPURE diploma di laurea in pedagogia, scienze dell’educazione, scienze della formazione primaria, psicologia o lauree di I e II livello rilasciate dalla facoltĂ  di psicologia e dalla facoltĂ  di scienze dalla formazione
  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea
  • avere un’etĂ  non inferiore a 18 anni
  • possedere l’idoneitĂ  fisica all’impiego
  • avere pieno godimento dei diritti politici
  • avere una regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • essere immuni da condanne penali

 

Per partecipare al concorso, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione richiesta nel bando, entro e non oltre il 19 Marzo 2015.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrĂ  pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*