Home » Concorsi Pubblici » Concorso Agenzia delle Entrate 2015 per 892 Amministrativi

Concorso Agenzia delle Entrate 2015 per 892 Amministrativi

Prepararsi per un concorso pubblico non è una proverbiale passeggiata: si tratta di studiare e di approfondire con serietà argomenti dei quali spesso si ha una conoscenza troppo superficiale e a volte non è sufficiente la preparazione perché molto dipende dalla preparazione delle persone con le quali si concorre.

Concorso Agenzia delle Entrate per 892 AmministrativiE’ diverso da un colloquio di lavoro per quanto riguarda le sue dinamiche, ma soprattutto per le tempistiche: avete mai preso parte a un concorso che prevede un tirocinio?

 

Non si tratta di una prova molto comune, ma l’Agenzia delle Entrate ha deciso di rendere il tirocinio la terza prova del concorso pubblico che ha bandito, finalizzato all’assunzione a tempo indeterminato di 892 amministrativi per attività amministrativo-tributarie.

 

L’Agenzia delle Entrate ha bandito un concorso, per l’assunzione a tempo indeterminato di 892 funzionari per attività amministrativo-tributaria. La procedura di selezione è articolata in tre distinte fasi: prova oggettiva attitudinale come prima prova, prova oggettiva tecnico-professionale come seconda prova e, infine, un tirocinio teorico-pratico integrato da una prova finale orale come terza prova. Il tirocinio potrà essere svolto dai candidati che supereranno le prime due prove e rientreranno in graduatoria; il tirocinio si svolgerà all’interno degli uffici dell’Agenzia, avrà una durata di 6 mesi e sarà retribuito.

I posti a concorso saranno così ripartiti:

  • Emilia Romagna (110 posti)
  • Liguria (20 posti)
  • Lombardia (470 posti)
  • Piemonte (110 posti)
  • Toscana (42 posti)
  • Veneto (140 posti)

 

Per prendere parte al concorso, è necessario essere in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • aver conseguito la laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o diplomi
    di laurea equipollenti
  • essere in possesso della cittadinanza italiana
  • avere una posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari
  • avere pieno godimento dei diritti politici e civili
  • possedere l’idoneità fisica all’impiego
  • non essere stati interdetti dai pubblici uffici
  • non essere stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione

 

Per partecipare alla selezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione richiesta nel bando, entro e non oltre le 23.59 del 26 Marzo 2015.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*