Home » Concorsi Pubblici » Ministero della Difesa: Concorso per 247 Allievi marescialli

Ministero della Difesa: Concorso per 247 Allievi marescialli

Avere un ideale non è mai una cosa negativa: a prescindere da quale esso sia, si tratta di un’importante risorsa, un faro, che funge da guida soprattutto nei momenti di scoraggiamento che capita a tutti di vivere. Lavorare per un ideale, affrontare le difficoltà della vita avendo un ideale, combattere – in senso stretto e in senso lato – per un ideale non è mai una nota di demerito, anzi.

Ministero della Difesa: Concorso per 144 Allievi marescialliPer chi crede nello Stato Italiano e nella sovranità del suo popolo, impegnarsi per la sua difesa è quasi un obbligo morale: è rivolto a queste persone il concorso del Ministero della Difesa per Allievi Marescialli, per l’ammissione ai corsi di 247 unità, ripartite tra Esercito, Marina Militare e Aeronautica.

 

Il Ministero della Difesa cerca nuove leve: i posti disponibili per il 18° corso biennale  per Allievi Marescialli della durata di due anni sono ben 247 e si rivolgono ad allievi marescialli dell’esercito, della marina militare e dell’aeronautica. I concorsi pubblici sono tre ma il bando è unico ed è valido sia per il concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 18° corso biennale (2015 – 2017) per Allievi Marescialli dell’Esercito (141 posti), sia per il concorso pubblico per Allievi Marescialli della Marina Militare (34 posti), sia per il concorso volto all’ammissione  al 18° corso biennale di 72 Allievi Marescialli dell’Aeronautica.

 

Per partecipare ai concorsi per cui è stato indetto il bando i requisiti da possedere sono i seguenti:

  • Essere cittadini italiani in pieno possesso dei propri diritti civili e politici
  • Essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o essere in grado di conseguirlo al termine dell’anno scolastico in corso
  • Avere un’età compresa tra i 17 e i 26 anni. I minorenni dovranno avere il consenso dei genitori a contrarre l’arruolamento volontario nelle Forze Armate. I limiti di età cambiano per chi ha già prestato il servizio militare obbligatorio o volontario: in tal caso l’età massima è di 28 anni
  • Non essere mai stati dichiaradi decaduti dall’impiegno in una Pubblica Amministrazione nè essere stati destituiti o dispensati. Inoltre occorre non essere mai stati prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da un precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia
  • Non essere mai stati condannati per delitti non colposi
  • Poter vantare una condotta irreprensibile

 

Per prendere parte ai concorsi, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione richiesta nei bandi, entro e non oltre il 9 Aprile 2015.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*