Home » Concorsi Pubblici 2018 » Servizio Civile Nazionale 2018 per 53.363 Ragazzi

Servizio Civile Nazionale 2018 per 53.363 Ragazzi

Il Servizio Civile Nazionale è un’importante occasione per i giovani che desiderano mettersi alla prova ed entrare nel mondo del lavoro: questa esperienza è l’ideale per i neo diplomati desiderosi di lavorare, ma anche per i più grandi che vogliono abbracciare un progetto nel sociale.

Servizio Civile 2017Vi riconoscete in queste descrizioni? Allora leggete con attenzione il regolamento per poter partecipare alle selezioni 2018 del Servizio Civile; tantissimi sono i progetti e altrettanti gli enti coinvolti i quali desiderano accogliere giovani e giovanissimi nel loro lavoro.

 

Servizio Civile Nazionale 2018

53.363 posti di volontario, in 5.408 progetti, sono . In particolare i 151 progetti sperimentali, per 1.236 posti, introducono alcune delle novità previste dalla riforma del Servizio civile universale.

Nuove selezioni, al livello regionale e nazionale ,  sono disponibili per i ragazzi iscritti al programma di Garanzia Giovani.  I posti disponibili sono 53.363 e andranno a coprire 5.408 progetti del Servizio Civile. I posti sono distribuiti nella seguente maniera:

  •  28.967 posti per i Progetti Nazionali , Sperimentali e quelli presentati all’Estero;
  •  24.396 posti  per i Progetti Regionali, divisi fra le 21 Regioni Italiane.

I bandi sono stati pubblicati dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

I posti sono così distribuiti  per quanto riguarda i Progetti  Nazionali:

  • 27.731 volontari saranno avviati in servizio in 2.048 progetti “ordinari”, di cui n. 120 posti sono riservati ai volontari FAMI;
  •  1.236 volontari saranno avviati in servizio in 151 progetti “sperimentali”.

Per i Progetti Regionali i posti sono:

  • 754 – Abruzzo
  • 396 – Basilicata
  • 1.489- Calabria
  • 3.524- Campania
  • 1.451-Emilia Romagna
  • 282- Friuli Venezia Giulia
  • 2.615- Lazio
  • 292- Liguria
  • 3.156-Lombardia
  • 589- Marche
  • 308- Molise
  • 1.168- Piemonte
  • 36- Provincia Autonoma di Bolzano
  • 104- Provincia Autonoma di Trento
  • 1.331- Puglia
  • 932- Sardegna
  • 3.589- Sicilia
  • 980- Toscana
  • 248- Umbria
  • 29- Valle d’Aosta
  • 1.123- Veneto

Le risorse opereranno in diversi Enti ed Istituti, Comuni, Provincie e Cooperative. Si può presentare una domanda di partecipazione per un’ unico progetto .

Le domande di partecipazione, redatte secondo le indicazioni contenute nei vari  bandi, devono essere indirizzate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto e devono pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 23.59 del 28 Settembre 2018 sia per i progetti nazionali che per quelli regionali.

In particolare, i concorsi per volontari mirano a selezionare i giovani che potranno partecipare ai progetti presentati dagli Enti iscritti all’albo nazionale e agli albi regionali, per un periodo di 12 mesi. I volontari percepiranno un assegno mensile dell’importo di 433,80 Euro.

 

REQUISITI E CONDIZIONI DI AMMISSIONE:
Per poter partecipare al Servizio Civile occorre avere i seguenti requisiti:

  • possesso della cittadinanza italiana, o di uno Stato membro dell’Unione Europea;
  • avere un’età compresa tra i 18 e i 28 anni;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno.

Non possono partecipare al concorso colo che:

  • appartengono ai corpi militari e alle forze di polizia;
  •  abbiano già fatto oppure interrotto il Servizio Civile Nazionale;
  • abbiano avuto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita con l’Ente promotore del Progetto.

Possono partecipare al Servizio Civile Nazionale coloro che:

  • hanno interrotto il Servizio Civile a causa di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente
  • abbiano svolto il servizio civile nell’ambito del programma di Garanzia Giovani o nel progetto International Volunteering Opportunities for All.

 

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:

Le domande di partecipazione, redatte secondo l’apposita modulistica allegata ai bandi, devono essere presentate, entro le ore 23:59  del 28 Settembre 2018, direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, in una delle seguenti modalità:
– mediante Posta Elettronica Certificata PEC;
– a mezzo Raccomandata A / R;
– consegnate a mano.

 

I candidati che desiderano scaricare il bando Nazionale e i bandi proposti dalle diverse Regioni italiane possono farlo cliccando sul portale del Ministero della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale alla voce “bandi”.

Commenti

2 commenti

  1. si senz’altro perché no, magari scegliendo un servizio che non preveda il contatto diretto con il pubblico, ma altri progetti tipo archivi, biblioteche, uso pc e tanti altri

  2. Buonasera
    Vorrei sapere se un ragazzo sordo con impianto cocleare e scarsamente verbale ma con diploma di maturità , può sperare di poter svolgere il servizio civile.
    Grazie

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*