Home » Concorsi Pubblici » Concorso per 80 Revisori Contabili – 4.300 Euro al Mese

Concorso per 80 Revisori Contabili – 4.300 Euro al Mese

L’ambizione è una qualità importante in ambito lavorativo perché ci spinge a fare sempre un qualcosa di più rispetto a quello che stiamo facendo nel momento presente e ci permette di avere sempre quella “fame” di arrivare che ci muove e ci fa migliorare.

Concorso per 80 Revisori Contabili - 4.300 Euro al MeseNon è un peccato desiderare di arrivare ai vertici o ambire a un posto migliore, non c’è da dimenticare il detto che vuole che la freccia venga puntata sempre più in alto del bersaglio: se non si mira in alto, insomma, non si arriverà mai dove si vuole.

Per questo immaginarsi in un ruolo di prestigio a livello internazionale non è sognare qualcosa che non può diventare realtà, quanto invece la spinta a buttarsi e a cominciare, anche da neolaureati, a cercare lavoro nelle istituzioni europee.

 

EPSO ha appena bandito un concorso per Amministratori nel settore dell’Audit, rivolto a laureati e giovani professionisti che intendano dare avvio alla propria carriera all’interno dell’Unione Europea.

 

EPSO ha indetto una selezione pubblica finalizzata alla selezione di 80 laureati o giovani professionisti, da assumere all’interno delle istituzioni europee in qualità di Amministratori nel settore dell’Audit. I candidati dovranno occuparsi di coadiuvare i revisori contabili delle istituzioni dell’UE, responsabili dell’audit finanziario, del controllo di gestione e dell’audit interno. Lo stipendio che verrà corrisposto ai candidati selezionati, partirà da 4 384,38 euro al mese, sulla base di 40 ore di lavoro a settimana. La sede lavorativa sarà a Lussemburgo.

 

 

Per partecipare alla selezione, è necessario essere in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE
  • essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare
  • offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere
  • avere almeno il livello C1 in una delle 24 lingue ufficiali dell’UE
  • avere almeno il livello B2 in francese, inglese o tedesco
  • avere una formazione universitaria completa di almeno 3 anni attinente alle funzioni da svolgere e attestata da un diploma (conseguito obbligatoriamente entro il 31 luglio 2015) OPPURE una formazione/qualifica professionale di livello equivalente alla formazione universitaria suddetta
  • non è richiesta esperienza professionale

 

Per prendere parte alle selezioni, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta nel bando, entro e non oltre le ore 12.00 del 28 Aprile 2015.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*