Home » Concorsi Pubblici » Scuole Militari: Concorsi per Esercito, Marina e Aeronautica – 256 Posti

Scuole Militari: Concorsi per Esercito, Marina e Aeronautica – 256 Posti

Rigore e disciplina sono due caratteristiche che spesso vanno a braccetto: per alcune persone si tratta di un mantra, di una legge da seguire, altre invece sono costretti a seguirlo in virtù della professione che hanno scelto, per altre persone ancora si tratta invece di una naturale predisposizione a questi due ideali.

Ministero della Difesa: 278 nuovi ammessi alle scuole militariSe ritenete che rigore e disciplina siano essenziali nella vita, ci sono molti ambiti in cui potreste avere un ruolo non di poco conto: prima di tutto nelle forze armate, ambito in cui questi due elementi sono a dir poco fondamentali. Se già avete le idee chiare a dispetto della giovane età, il Ministero della Difesa ha bandito 265 posti per entrare a far parte delle Scuole Militari di Esercito, Marina e Aeronautica per l’anno scolastico 2015-2016.

 

Il Ministero della Difesa è il dicastero del governo italiano che si occupa dell’amministrazione militare e costituisce la massima istituzione nell’ambito disciplinare e della gerarchia militare. Deriva dal dicastero della Guerra del Regno di Sardegna, passato poi al Regno d’Italia dopo l’unificazione del 1861. Inizialmente composto dal Ministero della guerra e della marina, nel 1925 venne affiancato dal Ministero per l’aeronautica; l’attuale accorpamento è frutto del decreto del 1947 durante il governo De Gasperi III. Attualmente il Ministero della Difesa coordina e sovrintende tutte le attività della difesa italiana.

 

Gli ultimi bandi pubblicati dal Ministero della Difesa prevedono l’ammissione di 265 nuovi allievi alle scuole militari. I posti a concorso sono così suddivisi:

  • 160 nuovi ammessi alle scuole militari dell’esercito “Nunziatella” e “Teuliè”
  • 65 nuovi ammessi alla scuola navale militare “Francesco Morosini”
  • 40 nuovi ammessi alla scuola militare aeronautica “Giulio Dohuet”

 

Per essere ammessi al concorso ed entrare nelle scuole militari dell’esercito italiano è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere nati tra il 1° gennaio 1999 e il 31 dicembre 2000, estremi compresi
  • essere in possesso dell’idoneità all’ammissione al 1° liceo classico ovvero al 3° liceo scientifico, oppure sono in grado di conseguire l’idoneità al termine dell’anno scolastico 2014-2015
  • non essere incorsi nel divieto di frequenza della stessa classe per due anni
  • aver sempre tenuto regolare condotta morale e civile e non essere stati espulsi da istituti di educazione o di istruzione dello Stato Italiano
  • essere in possesso dell’idoneità quali Allievi delle Scuole Militari, da verificarsi tramite accertamenti fisico-psico-attitudinali durante il concorso

Il Ministero della Difesa provvederà a svolgere le prove e gli accertamenti necessari per l’ammissione degli allievi alle scuole militari. La procedura concorsuale prevede una prova preliminare, degli accertamenti sanitari, accertamenti attitudinali, prove di educazione fisica e una prova finale di cultura generale. Le prove scritte prevedono dei questionari con test intellettivi di tipo logico-deduttivo. Al termine della procedura concorsuale verrà stipulata la graduatoria finale per determinare l’ordine di ammissione alla scuola militare prescelta.

 

Per prendere parte alla selezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta nel bando, entro e non oltre il 30 Aprile 2015.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*