Home » Concorsi Pubblici » Montecatini Terme: Concorso per Agenti di Polizia

Montecatini Terme: Concorso per Agenti di Polizia

Concorso per agenti di polizia locale Comune di JesoloCittà cupe, quasi gotiche, fatte di intricati reticoli di palazzi e grattacieli, in cui sembra che il sole sia un vago ricordo e in cui, al calar delle tenebre, ogni genere di crimine ha luogo: ecco l’ambientazione tipica in cui si muovono i supereroi della Marvel. Il loro scopo è difendere i cittadini da minacce più o meno concrete e rendere sicure le strade della città, lì dove la normale giustizia non riesce ad arrivare.

 

Fortunatamente nelle nostre “Gotham City” non ci sono pericoli che hanno a che fare con il mondo del sovrannaturale, ma le nostre strade necessitano ugualmente di norme e controlli. Per questo il Comune di Montecatini Terme ha bandito un concorso per Agenti di Polizia Municipale, per la stipula di contratti a tempo determinato.

 

Il Comune di Montecatini Terme ha indetto una selezione pubblica, per soli esami, per Agenti di Polizia Municipale, finalizzata alla costituzione di un graduatoria da cui attingere per l’assegnazione di incarichi a tempo determinato.

 

Per partecipare al concorso, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere un’età superiore ai 18 anni
  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea
  • avere pieno godimento dei diritti civili e politici
  • essere in regola nei confronti degli obblighi di leva
  • possedere l’idoneità psico-fisica richiesta dalla mansione
  • aver conseguito il diploma di scuola media superiore
  • essere in possesso della patente di guida di tipo B
  • non aver subito condanne che impediscano l’accesso al pubblico impiego
  • non essere stato interdetto dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
  • non aver subito condanne per delitti non colposi

 

Per prendere parte alle selezioni, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre il 30 Aprile 2015.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*