Home » Economia e Lavoro » Concorso RIPAM Napoli: 10.000 domande per 185 posti disponibili

Concorso RIPAM Napoli: 10.000 domande per 185 posti disponibili

Concorso RIPAM Napoli: 10.000 domande per 185 posti disponibiliSono 10.040 le candidature per i 185 posti per maestre di infanzia e educatori socio-sanitari del Concorso bandito dal Comune di Napoli e gestito dal Formez attraverso la Commissione Interministeriale RIPAM.

Tre i profili concorsuali previsti dal bando: maestre (11 posti), maestre di sostegno (80 posti) e istruttori socio-sanitari (94 posti). Sono 2.339 candidati gli aspiranti agli 11 posti per maestre, 7.383 quelli agli istruttori socio-sanitari, e 318 candidati gli aspiranti agli 80 posti per maestre di sostegno.

 

 

Tra i candidati, netta prevalenza delle donne (96%) sugli uomini (4%) e un’età media di 34,7 anni. Il candidato più giovane ha 18 anni, il più “anziano” 63 anni.

PROVENIENZA GEOGRAFICA L’89% delle domande arriva dalla Campania, poco meno del 3% dal Lazio, l’1,83% dalla Puglia e dalla Sicilia, ma ci sono anche 3 candidati dal Friuli Venezia Giulia e 2 dal Trentino. Tra le province campane, prevalgono i candidati della provincia di Napoli (77%), seguono Caserta (11,31%) e Salerno (6,20%).
E’ interessante notare che tra i candidati ci sono 90 persone nate all’estero (22 in Germania, 4 in Romania, 3 in Francia), mentre sono 12 i residenti all’estero, tra i quali due candidati in Finlandia, 2 in Spagna e 1 in Germania.

 

I NOMI RICORRENTI Le nuove maestre si chiameranno prevalentemente Maria (420 candidate con questo nome) o Anna (344 candidate) o Francesca (191 candidate). Tra gli uomini prevalgono i nomi di Francesco (19 candidati) e Antonio (17).

 

ACCESSI AL SITO Nell’ultima ora si sono iscritti in 66, nelle ultime 12 ore in 1402, nell’ultimo giorno 1792. L’ultima iscrizione alle 23,59 del 24, ultimo minuto disponibile. Nell’ultima giornata il sistema ha registrato 7502 accessi unici.

 

TITOLI DI STUDIO  Numerose richieste di informazioni e chiarimenti sono pervenute in merito ai titoli di studio, previsti dal bando. Per quanto riguarda le equipollenze dei titoli di studio è opportuno ribadire che sia il bando di concorso che il format delle domande prevedevano esplicitamente l’ammissione di candidati in possesso di titoli  equipollenti ex-lege  e che il candidato stesso poteva inserire on line il  relativo provvedimento.

 

 

PROSSIME TAPPE Il concorso sarà gestito interamente dalla Commissione Interministeriale Ripam. Le prove sono divise in 4 fasi: preselezione, prove scritte, prove orali e valutazione dei titoli. I candidati sono tenuti a prendere costantemente visione delle notifiche che saranno pubblicate sul sito Ripam e sul sito Formez. Tutti i materiali utili per la preparazione delle prove, inclusa la banca dati dei test, saranno forniti on line ai candidati. A breve sarà pubblicato sul sito Formez e sul sito Ripam il diario delle prove

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*