Home » Ricerca per Regione » Lavoro Lazio » Lavoro Roma » Formazione e Lavoro per 215 Assistenti Familiari

Formazione e Lavoro per 215 Assistenti Familiari

Il ruolo dell’Assistente Familiare è fondamentale per la cura e l’assistenza di malati e disabili. Questa figura si prende cura di chi ha difficoltà nella vita quotidiana, fornendo sostegno e aiuto per le famiglie. Desiderate poter svolgere un lavoro che sia utile nel sociale e che possa farvi entrare a contatto con persone bisognose? Allora poter intraprendere il ruoli di Assistente Familiare è ciò che fa per voi.

 

Se non avete una competenza specifica, ma desiderate poter apprendere di più riguardo questa professione potreste partecipare al bando per l’ammissione di 215 allievi ai corsi di formazione gratuiti realizzati dal Comune di Roma. La scadenza per la partecipazione al bando è prevista per il 20 aprile 2015.

 

Di seguito riportiamo le informazioni per l’adesione.

IL CORSO PER ASSISTENTE FAMILIARE:
La figura dell’assistente familiare è indispensabile per poter recare cure e aiuto a persone con disabilità, a malati e a persone anziane le quali vivono in solitudine senza un aiuto. Il suo ruolo è quello di fornire sostegno nella vita di tutto i giorni in modo da migliorare le condizioni di vita dell’assistito. Cosa fa nel concreto un assistente familiare? Questa figura si occupa ad esempio di curare l’igiene personale, dando un aiuto anche nell’assunzione dei pasti e delle medicine nel caso in cui stia seguendo un paziente malato. Ma l’assistente familiare non ha solo un compito di “vigilanza”, è anche un conforto che aiuta a intrattenere e rassicurare l’assistito.

 

IL PROGRAMMA:
I 12 corsi per assistenti familiari avranno la durata di 180 ore al giorno. Il programma sarà strutturato in questo modo: 180 ore saranno svolte in aula e 72 saranno di tirocinio presso diverse sedi convenzionate. Si tratta delle strutture AssForSeo, ENAIP Impresa sociale, ENGIM San Paolo Giuseppini del Murialdo, Formazione Obiettivo Uomo Soc. Coop. Sociale Onlus, Istituto Fernando Santi, Le mille e una notte Coop. Sociale e presso il Policlinico Universitario “A. Gemelli”.

 

REQUISITI:
Per poter accedere ai corsi realizzati dal Comune occorre rispondere ai seguenti requisiti: bisogna aver frequentato con profitto un corso da 120 ore per l’acquisizione di competenze di base per assistenti familiari autorizzati dalla Regione Lazio e/o dalle Province e inoltre si richiede di avere una certificazione dell’assolvimento dell’obbligo scolastico. Per i cittadini non comunitari sono richiesti ulteriori requisiti: essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di immigrazione e di avere un titolo di studio equipollente a quello italiano il quale dovrà essere presentato tradotto in lingua italiana oppure certificato dal Centro per l’impiego.

 

DOMANDA DI AMMISSIONE:
La domanda di ammissione al corso dovrà essere redatta in carta semplice e dovrà recare allegata la documentazione relativa da inviare mediante consegna a mano o tramite servizio postale presso l’indirizzo di una delle sedi descritte in precedenza.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*