Home » Concorsi Pubblici » Concorso al Comune, 40 Amministrativi in Campania a Tempo Indeterminato

Concorso al Comune, 40 Amministrativi in Campania a Tempo Indeterminato

Al giorno d’oggi ci sembra difficile, se non impossibile, immaginare come poteva funzionare una città-stato greca: riuscire a figurarsi in mente il funzionamento di un microcosmo che però, al tempo stesso, era in grado di raggiungere livelli di efficienza amministrativa pari a quelli di uno stato è un esercizio di fantasia davvero complesso.

Concorso al Comune, 40 Amministrativi in Campania a Tempo IndeterminatoL’amministrazione del nostro Paese è ripartita tra Regioni, Province e Comuni e anche l’amministrazione del Comune stesso è ripartita tra diversi attori con diverse funzioni, in modo tale che nessun aspetto della vita pubblica sia amministrato casualmente.

Per questo i singoli Comuni, anche i più piccoli, sono costantemente alla ricerca di professionisti da assumere per assolvere alle diverse funzioni. Il Comune di Torre del Greco, in provincia di Napoli, ha appena bandito tre concorsi pubblici, per coordinatori tecnici, istruttori di vigilanza e istruttori tecnici per l’assunzione di un totale di 35 unità a tempo indeterminato.

 

Il Comune di Torre del Greco ha bandito tre concorsi pubblici, finalizzati all’assunzione a tempo indeterminato di 35 unità di personale part-time. Ecco come sono ripartiti i posti messi a concorso:

  • Coordinatori Tecnici (9 posti)
  • Istruttori di vigilanza (13 posti)
  • Istruttori Tecnici (13 posti)

L’Amministrazione si riserva di sottoporre i candidati a una prova preselettiva, qualora le domande superassero le 100 unità. Una volta superata questa prima prova, i candidati saranno sottoposti a una prova d’esame scritta e a una prova orale che testeranno le conoscenze dei candidati nelle materie attinenti al profilo per cui concorrono.

 

 

Per prendere parte alle selezioni, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato appartenente all’Unione Europea
  • avere un’età non inferiore a 18 anni
  • avere pieno godimento dei diritti civili e politici
  • non aver subito condanne penali o pendenze processuali che impediscano la nomina a pubblico dipendente
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e inesistenza di provvedimenti di licenziamento, destituzione o dispensa dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni
  • possedere l’idoneità fisica, psichica e attitudinale all’ impiego e quindi alle mansioni proprie del posto da ricoprire
  • conoscere una delle seguenti lingue straniere: inglese, francese, tedesco e spagnolo
  • avere una buona conoscenza programmi informatici più diffusi

 

E dei seguenti requisiti specifici:

  • Coordinatori tecnici (9 posti)
    – essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: diploma di laurea in Architettura; Ingegneria civile; Ingegneria edile; Ingegneria per l’ambiente e il territorio; Pianificazione territoriale e urbanistica; Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale; Politica del territorio; Scienze ambientali; Urbanistica; Scienze geologiche o equipollenti
  • Istruttori di vigilanza (13 posti)
    – accettare l’obbligo di portare l’arma di servizio
    – non essere inadempiente rispetto agli obblighi di leva
    – essere in possesso dei requisiti per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza
    – aver conseguito il diploma di scuola media superiore
    – aver conseguito la patente di guida B
  • Istruttori Tecnici (18 posti)
    aver conseguito il diploma di maturità tecnica: Geometra o titoli equipollenti

 

 

Per partecipare ai concorsi, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione richiesta nel bando di concorso, entro e non oltre il 30 Aprile 2015.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*