Home » Concorsi Pubblici » Concorso per Assistenti Sociali in Emilia Romagna

Concorso per Assistenti Sociali in Emilia Romagna

Lavorare nel sociale in Puglia: Ente Santa CeciliaStare dalla parte di più forti è estremamente facile: non hanno bisogno di essere difesi, sono rispettati dal resto della popolazione e il loro ruolo all’interno della società è ormai definito e non viene messo in discussione. Stare dalla parte dei più deboli richiede invece un impegno costante nella lotta che questi ultimi devono combattere ogni giorno contro la società intera, per guadagnare un loro status, spesso per essere riconosciuti e rispettati. Si tratta di un lavoro di protezione e difesa che non è per nulla facile e propone nuove sfide ogni giorno.

 

Ecco, scegliere questa strada è sicuramente impegnativo, ma ci sono delle persone che riescono a trovare un senso profondo in tutto questo e lo rendono la loro missione di vita. Uno tra i lavori che richiede l’impegno per la difesa dei più deboli è quello dell’assistente sociale: l’Unione dei Comuni della Val d’Enza ha bandito un concorso per assistenti sociali, finalizzato all’assunzione di 3 unità di personale.

 

L’Unione dei Comuni della Val d’Enza ha indetto una selezione pubblica, per titoli ed esami, finalizzato all’assunzione, a tempo determinato, di 3 figure nel ruolo di Istruttore Direttivo Assistente sociale presso il Servizio Sociale Integrato dell’Unione Val d’Enza. Per partecipare alla selezione, i candidati, una volta verificato il possesso dei requisiti necessari, dovranno sostenere una prova d’esame che consisterà in: una prova scritta e una prova orale, che verteranno sulle conoscenze richieste dal profilo professionale.

 

Per partecipare al concorso, è necessario possedere le seguenti caratteristiche:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea
  • aver compiuto i 18 anni d’età
  • essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: lauree in “Scienze del servizio sociale”, lauree in “Servizio sociale”, diploma di Laurea in servizio sociale, lauree specialistiche in “Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali”, lauree magistrali in “Servizio sociale e politiche sociali”
  • essere iscritti all’albo professionale degli assistenti sociali di tipo A o B
  • essere in possesso della patente di guida di categoria B in corso di validità
  • possedere l’idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale
  • avere pieno godimento dei diritti civili e politici
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari
  • essere immuni da condanne penali o pendenze processuali che impediscano la nomina a dipendente pubblico
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione e non essere dichiarati decaduti da un pubblico impiego
  • non essere stato espulso dalle forze armate o dai corpi militari organizzati

 

Per partecipare al concorso, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione richiesta nel bando di concorso, entro e non oltre le ore 13.00 del 1 Giugno 2015. Per avere maggiori informazioni, è possibile consultare il bando di concorso sul portale web dell’Unione dei Comuni della Val d’Enza.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*