Home » Concorsi Pubblici » Politecnico di bari: Concorso per 16 Ricercatori

Politecnico di bari: Concorso per 16 Ricercatori

Lavoro per Ricercatori di Mercato con DoxaLa curiosità è una qualità che nel corso della storia è stata spesso considerata una caratteristica pericolosa: l’eccessiva curiosità, in numerosi miti greci, sfociava nella cosiddetta “ubris”, cioè nella tracotanza che si traduceva nello sfidare deliberatamente quelli che erano i limiti e i vincoli imposti dalle leggi divine. In realtà, pur essendo stata scoraggiata in tante culture, la curiosità ha fortunatamente avuto sempre la meglio nei secoli e ci ha consentito di superate le tanto temute colonne d’Ercole in diversi campi per raggiungere il progresso in cui viviamo oggi.

 

La curiosità e la smania di sapere e di conoscere alimentano ancora gli animi di tanti giovani che si trovano davanti a sfide completamente diverse dai loro antenati. Il Politecnico di Bari è alla ricerca di giovani animati da questa fiamma e ha bandito un concorso per 16 ricercatori, da assumere all’interno dei diversi dipartimenti dell’ateneo.

 

Ecco tutti i posti da ricercatore banditi dal Politecnico di Bari:

  • Biosensori elettronici e ottici basati su materiali bidimensionali per la medicina personalizzata
  • Sistemi di elaborazione delle informazioni
  • Informatica
  • Automatica
  • Macchine a fluido
  • Progettazione meccanica e costruzione di macchine
  • Scienza e tecnologia dei materiali
  • Geologia applicata
  • Costruzioni idrauliche e marittime e idrologia (2 posti)
  • Fisica tecnica industriale
  • Fisica tecnica ambientale
  • Fisica sperimentale
  • Trasporti
  • Geologia applicata
  • Ingegneria sanitaria ambientale

 

Per prendere parte alla selezione, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di un Paese europeo o di un Paese extra-europeo in possesso di permesso di soggiorno
  • aver conseguito il titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente, conseguito in Italia o all’estero, pertinente all’idea progettuale
  • possedere un curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca su problemi attinenti l’idea progettuale

 

Per partecipare alla selezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione necessaria richiesta nei bandi, entro e non oltre il 18 giugno 2015.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*