Home » Concorsi Pubblici » Concorso Vigili del Fuoco per 10 amministrativi

Concorso Vigili del Fuoco per 10 amministrativi

Opportunità di lavoro come impiegati amministrativi contabili nel corpo dei Vigili del Fuoco. E’ stato infatti indetto un concorso pubblico, per esami, per 10 posti di Funzionario amministrativo – contabile vice direttore del ruolo dei funzionari amministrativo contabili direttori del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

 

Sono previste delle riserve di posti espressamente indicate nell’art. 1 del bando. Vediamo insieme quali sono i requisiti di ammissione, le prove e le materie d’esame e come partecipare al concorso Vigili del Fuoco per 10 amministrativi contabili.

 

Per l’ammissione al concorso sono richiesti i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti politici
  • etĂ  non superiore agli anni 45
  • idoneitĂ  fisica, psichica e attitudinale al servizio
  • possesso della laurea magistrale appartenente ad una delle classi delle lauree specialistiche in: giurisprudenza (22/S); scienze dell’economia (64/S), scienze della politica (70/S), scienze delle pubbliche amministrazioni (71/S), scienze economico – aziendali (84/S), teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica (102/S)
  • possesso delle qualitĂ  morali e di condotta previste dalla legge

 

Le prove di esame sono costituite da due prove scritte e da una prova orale. Quelle scritte vertono sul  diritto amministrativo e contabilità di Stato. La prova orale verte invece, oltre che sulle materie delle prove scritte, sulle seguenti materie: diritto costituzionale; diritto civile; diritto comunitario; legislazione sociale e norme sulla prevenzione degli infortuni sul lavoro; elementi di diritto penale, con particolare riferimento ai delitti contro la pubblica amministrazione; elementi di diritto del lavoro; elementi di diritto sindacale, con particolare riferimento al C.C.N.L. del personale della pubblica amministrazione; lingua straniera, a scelta del candidato, tra inglese, francese, spagnolo e tedesco; conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse; ordinamento del Ministero dell’interno, con particolare riferimento al Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrĂ  pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*