Home » Economia e Lavoro » Diplomati e Laureati: finanziamenti per i Giovani Bando Torno Subito

Diplomati e Laureati: finanziamenti per i Giovani Bando Torno Subito

Dopo il successo della prima edizione, la Regione Lazio apre il nuovo bando Torno Subito 2015 destinato a finanziare progetti di studio e lavoro all’estero per studenti universitari e laureati. L’iniziativa è cofinanziata con le risorse del Fondo Sociale Europeo del POR Lazio 2014/2020 per un importo complessivo di 12.000.000 euro.

Scopo dell’iniziativa, così come si legge nel bando, è di “indirizzare le risorse del FSE verso il potenziamento del capitale umano consentendo a diplomati (..) studenti universitari, studenti e diplomati ITS e laureati, di migliorare i loro percorsi di apprendimento, attraverso importanti esperienze integrate di studio e di lavoro fuori dalla regione, sia in Italia che all’estero”.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando: gli studenti universitari, i laureati, gli studenti e i diplomati delle scuole ad alta specializzazione tecnologica riconosciuti come “Istituti Tecnici Superiori”, italiani e stranieri, residenti e/o domiciliati nel Lazio da almeno 6 mesi, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, disoccupati o inoccupati. Si precisa che solo per la Linea progettuale 4 “TSPC” (trovate di seguito la descrizione) possono presentare il progetto anche i diplomati. I partecipanti, al momento della presentazione della candidatura, dovranno essere iscritti presso un CPI (Centro per l’Impiego).

Fasi e progetti

Il progetto prevede due fasi:

  1. studio e/o esperienza in ambito lavorativo, fuori dal territorio della regione Lazio (altre regioni italiane, Paesi UE, altri Paesi Europei ed extra europei) per acquisire conoscenze, competenze e abilità professionali;
  2. reimpiego delle competenze, realizzata nel territorio della regione Lazio, attraverso tirocini extracurriculari, tirocini curriculari, tirocini professionali, dottorati di ricerca (senza borsa di studio) svolti in ambito universitario, con il duplice obiettivo di favorire l’impiego e la valorizzazione delle competenze di alto profilo e l’incontro con il mondo del lavoro della regione.

 

Quattro invece sono le “linee progettuali” possibili:

  1. Torno Subito Italia-TSI: Fase 1 fuori dalla regione Lazio, svolta in altre regioni italiane per un periodo da 3 a 6 mesi ed un’esperienza della Fase 2 all’interno della regione Lazio, attraverso tirocini e/o attività di ricerca, per un periodo da 3 a 6 mesi;
  2. Torno Subito Estero-TSE: Fase 1 fuori dalla regione Lazio, periodo di permanenza fuori Italia da 3 a 6 mesi ed un’esperienza della Fase 2 all’interno della regione Lazio, attraverso tirocini e/o attività di ricerca per un periodo da 3 a 6 mesi;
  3. Torno Subito Formazione Lunga – TSFL: Fase 1 fuori dalla regione Lazio, periodo di permanenza in Italia o all’estero, soltanto per studio e formazione, da 7 a 12 mesi ed un’esperienza della Fase 2 all’interno della regione Lazio, attraverso tirocini e/o attività di ricerca per un periodo da 3 a 6 mesi.
  4. Torno Subito Professioni cinematografiche – TSPC: Fase 1 fuori dalla regione Lazio, periodo di permanenza all’estero da 1 a 6 mesi ed un’esperienza della Fase 2 all’interno della regione Lazio, attraverso tirocini e/o attività di ricerca per un periodo da 3 a 6 mesi

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*