Home » Concorsi Pubblici » Concorso Pubblico Esercito Italiano 2015 per 1.500 VFP1

Concorso Pubblico Esercito Italiano 2015 per 1.500 VFP1

Indetto un bando di concorso 2015 volto al reclutamento di volontari in ferma prefissata di un anno VFP1 dell’Esercito italiano. Sono disponibili circa 7000 posti, i quali sono divisi per 4 blocchi di incorporamento, ognuno con le proprie scadenze proprio a seconda del periodo di nascita dei candidati.
Potranno partecipare alla selezione, coloro i quali risulteranno in possesso dei seguenti requisiti, ovvero:

  • essere cittadini italiani e godere dei diritti civili e politici
  • non aver riportato condanne per delitti non colposi e di procedimenti penali in atto per delitti non colposi
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o licenziati dallo stesso a seguito di procedimento disciplinare, o prosciolti, d’autoritĂ  o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di Polizia, eccetto che per inidoneitĂ  psico fisica
  • essere in possesso di una licenza media e non essere stati sottoposti a misure di prevenzione
  • aver tenuto una condotta incensurabile e non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltĂ  alla Costituzione repubblicana ed alle ragioni di sicurezza dello stato
  • avere un’idoneitĂ  psico-fisica  e avere una statura non inferiore a 1.65 metri se uomini, e 1,61 se candidate di sesso femminile
  • non essere in servizio volontari nelle forze armate.

 

Abbiamo anticipato che i posti a disposizione sono circa 7000 posti, divisi per 4 blocchi di incorporamento ognuna con diverse scadenze, ovvero:

  • dal 7 luglio al 5 agosto sarĂ  possibile inviare le domande al 4° blocco di incorporazione riguardo 1.500 posti per volontari VFP1.Potranno inviare la domanda, i nati dal 5 agosto 1990 al 5 agosto 1997. Inoltre, i candidati dovranno essere precedentemente iscritti al 1° e 2°blocco ma non al terzo.
  • Le selezioni avverranno per fasi, ovvero inizialmente verrà effettuata una verifica delle domande pervenute e verrĂ  stilata una graduatoria, successivamente verranno valutati i titoli di merito sulla base delle votazioni conseguite nel diploma di istruzione secondaria di primo grado. Una volta terminata questa fase, una Commissione redigerĂ  una graduatoria di merito che avrà durata 12 mesi.

 

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrĂ  pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*