Home » Concorsi Pubblici » Ordine Avvocati di Milano: concorsi per 8 Amministrativi

Ordine Avvocati di Milano: concorsi per 8 Amministrativi

L’Ordine degli Avvocati di Milano ha pubblicato tre bandi di concorso, per titoli ed esami, finalizzati all’assunzione, a tempo pieno e indeterminato, di n. 8 Impiegati. I candidati che supereranno le selezioni, saranno inseriti presso gli Uffici dell’Ordine.

 

 

FIGURE DA SELEZIONARE
Gli otto posti di lavoro messi a concorso, saranno così ripartiti:

n. 3 posti di Operatore qualificato, area A
n. 1 posto di Operatore amministrativo contabile, area B, posizione B1
n. 4 posti di Operatore amministrativo specializzato, area B, posizione B1

 

 

REQUISITI
I principali requisiti generali di partecipazione ai tre concorsi:

  • cittadinanza italiana, o di uno degli Stati membri dell’Unione europea o cittadinanza di un Paese terzo così come previsto dall’art. 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con pubbliche amministrazioni;
  • Non possono essere ammessi al concorso coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo, ovvero siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

 

REQUISITI SPECIFICI
I titoli di studio richiesti:

  • n. 3 posti di Operatore qualificato: assolvimento dell’obbligo scolastico.
  • n. 1 posto di Operatore amministrativo contabile: diploma di istruzione media secondaria di secondo grado.
  • n. 4 posti di Operatore amministrativo specializzato: diploma di istruzione media secondaria di secondo grado.

 

Tutti i requisiti sono dettagliatamente elencati nei rispettivi bandi di concorso.

PROVE D’ESAME
Lo svolgimento dei concorsi prevede le seguenti prove d’esame:

  • Prova scritta a contenuto teorico.
  • Prova scritta a contenuto teorico-pratico.
  • Prova orale.

Per il concorso riguardante la selezione di tre Operatori qualificati, è prevista solo una prova teorico pratica.

PRESELEZIONE
L’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati ad una preselezione se le domande relative al concorso superino il numero di 50 (cinquanta) unità, tramite una serie di quesiti a risposta multipla aventi per oggetto le materie delle prove concorsuali. I tre bandi di concorso scadono il 27 agosto 2015.

 

 

BANDI DI CONCORSO
I modelli di domanda e i testi integrali dei bandi di concorso, con l’indicazione delle materie delle prove d’esame e le modalità di candidatura, sono disponibili sul sito internet dell’Ordine degli Avvocati di Milano cliccando sulla comunicazione del 28/07/2015

www.ordineavvocatimilano.it/index.php?pgn=articolo&id=3574

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*