Home » Concorsi Pubblici » Concorsi Arpa Puglia per Diplomati e Laureati

Concorsi Arpa Puglia per Diplomati e Laureati

L’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione dell’Ambiente (ARPA) Puglia ha pubblicato un concorso pubblico per il reclutamento di cinque unità di personale col profilo di Collaboratore Tecnico Professionale,Ingegnere Ambiente e Territorio.

Concorsi Arpa Puglia per Diplomati e LaureatiDue risorse saranno assegnate  alla Direzione Scientifica, un’unità al D.A.P. di Lecce, un’unità al DAP di Brindisi e un’unità per il DAP di Barletta – Andria – Trani.

 

ARPA PUGLIA CONCORSI

L’Arpa – Agenzia regionale per la Prevenzione e la Protezione dell’Ambiente della Regione Puglia ha pubblicato, infatti, sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.60 del 7 agosto 2015, due bandi, di cui uno finalizzato alla copertura di 5 posti di lavoro a tempo indeterminato nel profilo di Collaboratore Tecnico Professionale – Ingegnere Ambiente e Territorio (Cat. D), e l’altro alla riapertura dei termini di scadenza per il concorso per 2 assunzioni a tempo indeterminato nel profilo professionale di Assistente Tecnico – Perito Chimico (Cat. C). I concorsi Arpa Puglia sono rivolti a laureati e diplomati, e prevedono l’espletamento di selezioni per titoli ed esami, che consisteranno nello svolgimento di una prova scritta, una prova a carattere teorico pratico o pratico, ed un colloquio.

 

 

I requisiti specifici richiesti sono due relativi al titolo di studio e all’abilitazione all’esercizio professionale. Per candidarsi è necessario il possesso di uno tra i seguenti titoli di studio:

  • Laurea (L) in Ingegneria civile e ambientale (classe 08) o Laurea (L) in Ingegneria civile e ambientale (classe L-7), ovvero Diploma di laurea (DL) in Ingegneria per l’ambiente e il territorio, conseguito secondo il vecchio ordinamento universitario
  • Laurea specialistica (LS) in Ingegneria per l’ambiente e il territorio (classe 38/S) o Laurea magistrale (LM) in Ingegneria per l’ambiente e il territorio (classe LM-35) o  Ingegneria della sicurezza (LM-26)
  • Laurea magistrale (LM ex D.M. n. 271/04) in ingegneria civile (classe LM-23) o ingegneria dei sistemi edilizi (classe LM-24) o ingegneria della sicurezza (classe LM-26) o ingegneria per l’ambiente ed il territorio (classe LM-35).

I candidati saranno selezionati per titoli ed esami.

 

Le domande di partecipazione al concorso insieme alla documentazione richiesta dal bando dovranno essere  indirizzate al Direttore Generale dell’ARPA Puglia, Corso Trieste n. 27, 70126 – Bari e  inoltrate entro il 7 settembre 2015, mediante una delle seguenti modalità:

  • A mezzo posta elettronica certificata (P.E.C.) all’indirizzo concorsi.arpapuglia@pec.rupar.puglia.it
  • A mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Direttore Generale dell’ARPA Puglia, Corso Trieste n. 27, 70126 – Bari
  • Consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’ARPA Puglia, sito in Bari al  Corso Trieste n. 27, dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00 ed il martedì ed  il giovedì anche dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

Il bando è consultabile sul sito dell’ARPA Puglia nella sezione dedicata ai concorsi –> www.arpa.puglia.it/web/guest/365

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*