Home » Concorsi Pubblici » Comune di Roma: Concorso per 348 Educatrici Asilo Nido

Comune di Roma: Concorso per 348 Educatrici Asilo Nido

Una buona notizia per mamme e papà: arrivano 348 nuovi posti nei nidi romani. Ad annunciare la novità il neo assessore alla Scuola Marco Rossi Doria che ha spiegato: “Questo è il frutto dell’approvazione della delibera licenziata dalla Giunta capitolina che, in questo modo, decide di abbattere ulteriormente la lista d’attesa e migliorare la qualità del servizio erogato attraverso misure più efficaci sia per il monitoraggio sia per l’integrazione dei bambini disabili”

 

Il Comune di Roma Capitale ha pubblicato due bandi di concorso, per titoli, finalizzati all’assunzione di Insegnanti nelle Scuole d’Infanzia ed Educatori nei Nidi. Gli avvisi pubblici prevedono il conferimento di incarichi di supplenza, a tempo determinato, per l’anno 2015/2016.

REQUISITI

I principali requisiti di partecipazione alle due selezioni:

  • cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea con adeguata conoscenza della lingua italiana (i cittadini degli Stati membri dell’U.E. devono possedere i requisiti di cui al D.P.C.M. n.174 del 7.2.1994);
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver assolto gli obblighi militari;
  • idoneità allo svolgimento delle mansioni relative al posto da ricoprire;
  • i titoli di studio richiesti, per ciascun concorso, sono elencati nei rispetti bandi.
  • Non possono partecipare alla procedura selettiva coloro che siano esclusi dall’elettorato politico attivo o che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o siano stati dichiarati decaduti per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile o che abbiano riportato condanne penali, con sentenza passata in giudicato, relativa a reati ostativi all’assunzione presso una Pubblica Amministrazione o comunque relativa a reati per i quali la persona offesa o soggetto passivo fosse minorenne al momento della commissione del fatto.
  • Non possono partecipare alla presente procedura selettiva, altresì, coloro i quali abbiano già svolto l’attività di Insegnante della scuola dell’infanzia/di Educatore di nido con contratti a tempo determinato presso l’Ente oltre il limite massimo di trentasei mesi, anche non continuativi.

 

Tutti i requisiti di ammissione ai concorsi sono dettagliatamente elencati nei due avvisi pubblici. La Commissione, al termine della valutazione dei titoli, forma la graduatoria dei candidati ammessi sulla base del punteggio conseguito dagli stessi nella valutazione dei titoli di studio, di cultura e di servizio. Il termine per la presentazione delle domande, per entrambi i concorsi, è fissato al giorno 21 Settembre 2015.

 

I modelli di domanda e i testi integrali degli avvisi pubblici per le supplenze presso le scuole dell’infanzia e i nidi di Roma Capitale, con l’indicazione delle modalità di candidatura, sono disponibili al seguente sito internet:

www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jppagecode=dipartimento_risorse_umane.wp

Commenti

1 Commento

  1. Salve,sono un laureato in Scienze Motorie; vorrei sapere se la mia figura potrebbe rientrare in tale bando.
    Grazie.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*