Home » Concorsi Pubblici » Concorsi in Regione, 94 Assunzioni per Diplomati e Laureati

Concorsi in Regione, 94 Assunzioni per Diplomati e Laureati

E’ stato indetto un avviso pubblico per l’assunzione a tempo determinato di 23 Diplomati (Cat. C) e di 71 Laureati (Cat. D) per il piano di rafforzamento amministrativo (P.R.A.) per la programmazione comunitaria 2014-2020 presso la Regione Umbria.

 

I posti di lavoro interessano diversi profili professionali che daranno supporto alle strutture della Giunta Regionale per le finalità di attuazione del piano di rafforzamento amministrativo (P.R.A.) per la programmazione comunitaria 2014-2020. Per candidarsi c’è tempo fino al 5 Ottobre 2015

 

Per quanto riguarda i profili messi a concorso e i requisiti richiesti per le due categorie potete visionare l’elenco di seguito riportato:

Diplomati Cat. C

• n. 9 Istruttori Amministrativi;
• n. 7 Istruttori Contabili;
• n. 2 Istruttori per l’Informatica;
• n. 5 Istruttori Tecnici.

Laureati Cat. D

• n. 10 Istruttori Direttivi Amministrativi;
• n. 8 Istruttori Direttivi Amministrativi per l’ambito giuridico;
• n. 12 Istruttori Direttivi Contabili;
• n. 10 Istruttori Direttivi Contabili per l’ambito economico-finanziario;
• n. 11 Istruttori Direttivi Tecnico-Professionale;
• n. 5 Istruttori Direttivi per l’Informatica;
• n. 15 Istruttori Direttivi Tecnici Agronomi.

 

•titolo di studio: uno tra quelli indicati, per ciascun profilo professionale;
• essere cittadino italiano o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o loro familiare non avente la cittadinanza di uno Stato membro purché titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente oppure essere cittadino di Paesi terzi purché titolare del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o titolare dello stato di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria. I cittadini stranieri devono avere conoscenza della lingua italiana; tale requisito viene accertato dalla Commissione di cui all’art. 8;
• godere dei diritti civili e politici. I cittadini stranieri devono godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza, fatte salve le eccezioni per i titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria;
•  non aver riportato condanne penali passate in giudicato che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, di poter costituire rapporti contrattuali con una pubblica amministrazione. In caso di condanne penali o di procedimenti penali pendenti, salvo i casi stabiliti dalla legge per le tipologie di reato che escludono l’accesso all’impiego presso una pubblica amministrazione, la Regione si riserva di valutare l’ammissibilità;
• non essere incorso nella destituzione, dispensa, decadenza o licenziamento nel corso di impieghi presso una Pubblica Amministrazione;
• non essere collocato in quiescenza.

 

Al termine dell’iscrizione i candidati dovranno inviare la documentazione attestante l’equivalenza ai titoli italiani del titolo di studio conseguito all’estero, l’estratto delle pubblicazioni dichiarate anche in copia conforme all’originale, la certificazione rilasciata dal competente organo del SSN attestante le eventuali inabilità fisiche ai fini dell’esonero dalla eventuale prova preselettiva o ai fini dell’eventuale ausilio necessario per lo svolgimento della prova d’esame e/o la necessità di tempi aggiuntivi.

Tale documentazione dovrà essere consegnata a mano all’Ufficio Protocollo della sede di Palazzo Broletto, Via Mario Angeloni n 61, 06124 Perugia (dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00), oppure tramite raccomandata a/r o Posta Elettronica Certificata dal proprio indirizzo pec alla mail regione.giunta@postacert.umbria.it.

 

 

Per maggiori informazioni e per scaricare i bandi potete visitare la sezione Bandi della Regione Puglia –> www.regione.umbria.it/la-regione/bandi

Commenti

1 Commento

  1. dove scaricare i moduli per la domanda grazie

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*