Home » Concorsi Pubblici » ASL BT ANDRIA: 45 posti a Tempo Indeterminato in vari profili

ASL BT ANDRIA: 45 posti a Tempo Indeterminato in vari profili

ASL BT ANDRIA: 45 posti a Tempo Indeterminato in vari profiliVista la Convenzione stipulata ai sensi dell’art. 11 della L.68/99 fra la Provincia BAT – Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione – e l’ASL BT, giusta Deliberazione n. 432 del 13/03/2014 e successive di rettifica e integrazione n. 1108 del 06/08/2015, relativa al programma d’inserimento lavorativo mirato per l’assolvimento dell’obbligo di copertura della quota di riserva dei lavoratori disabili, sono indetti concorsi pubblici, per titoli ed esami, secondo le procedure di cui al D.P.R. 27.03.2001 n. 220, riservati esclusivamente ai soggetti disabili di cui all’art. 1 L. n. 68/99, iscritti negli elenchi di cui all’art. 8 della Legge 68/99 s.m.i., tenuti presso il Servizio Politiche del Lavoro Ufficio Collocamento della Provincia BAT per la copertura dei seguenti posti:

 

  • 8 posti di Operatore Tecnico addetti al computer – cat. “B”,
  • 13 posti di Assistente Amministrativo cat. “C”,
  • 1 posto di Collaboratore Professionale Sanitario – Dietista – cat. “D”;
  • 3 posti di Collaboratore Professionale Sanitario Tecnico della Prevenzione – cat. “D”;
  • 13 posti di Collaboratore Amministrativo Professionale cat. “D”,
  • 3 posti di Collaboratore Professionale Assistente Sociale cat. “D”,
  • 1 posto di Collaboratore Tecnico Professionale – Ingegnere – cat. “D”,
  • 3 posti di Assistente tecnico – Geometra – cat. “C”,

 

 

REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE

  • cittadinanza italiana o equiparata ai fini dell’accesso al pubblico impiego. Sono equiparati ai cittadini italiani, ai sensi dell’art.38 del D.lgs 165/2001 come modificato dall’art.7 della L. 06/08/2013, n.97 (in G.U. n.194 del 20/08/2013; in vigore dal 4/09/2013), purché con adeguata conoscenza della lingua italiana da accertare durante lo svolgimento delle prove concorsuali ed in possesso dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza:
  • gli italiani non appartenenti alla Repubblica;
  • i cittadini di altro stato appartenente all’Unione Europea;
  • i familiari di cittadini degli Stati membri dell’Unione europea, non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • i cittadini di Paesi terzi che siano titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • i titolari di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;

 

 

Il testo integrale dei succitati bandi, con l’indicazione dei requisiti e delle modalita’ di partecipazione ai concorsi pubblici, sono stati pubblicati nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 117 del 20 agosto 2015.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*