Home » Offerte di Lavoro » Assunzioni Lavoro in Banca della Provincia di Macerata

Assunzioni Lavoro in Banca della Provincia di Macerata

Nuove assunzioni in banca in arrivo nelle Marche. La Banca della Provincia di Macerata ha aperto un recruiting per la copertura di 10 posti di lavoro per Promotori Finanziari a tempo indeterminato.

Assunzioni Lavoro in Banca della Provincia di MacerataA dare l’annuncio è lo stesso istituto bancario che, in un recente comunicato, pubblicato nell’area Banca Macerata Lavoro del portale www.bancamacerata.it, ha aperto le selezioni per la copertura di posti di lavoro in BPrM.

Le assunzioni Banca della Provincia di Macerata previste sono 10 e sono rivolte al profilo del Promotore Finanziario, ovvero quel professionista che si occupa di promuovere e collocare strumenti finanziari e servizi di investimento della banca presso i risparmiatori.

 

 

La Banca della Provincia di Macerata, infatti, è una realtà in forte crescita e per far fronte alle necessità derivate da questa espansione, ha deciso di potenziare la rete dei Promotori Finanziari, reclutando 10 giovani da inserire nei BPrM Punto Servizi di Camerino, San Severino Marche e Recanati. Le figure selezionate saranno inserite con mandato di agenzia a tempo indeterminato ed opereranno presso gli Uffici dei Promotori Finanziari.

 

L’offerta di lavoro in Banca della Provincia di Macerata è rivolta a candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– iscrizione all’Albo dei Promotori Finanziari;
– essere residenti e / o operativi nell’area di Camerino, San Severino Marche e Recanati;
– essere automuniti.

Il possesso di una laurea in discipline economiche e finanziarie sarĂ  considerato requisito preferenziale, ma non indispensabile.

 

Gli interessati alle future assunzioni Banca della provincia di Macerata e alle opportunitĂ  di lavoro per Promotori Finanziari possono candidarsi visitando la pagina dedicata all’annuncio  sul portale riservato alle carriere e selezioni del Gruppo, e inviando il cv tramite mail, entro il 31 ottobre 2015

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrĂ  pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*