Home » Concorsi Pubblici » 83 tirocini retribuiti dal Ministero degli Affari Esteri

83 tirocini retribuiti dal Ministero degli Affari Esteri

Gli Stati Esteri e le Organizzazioni Internazionali hanno messo in palio per tutti i cittadini italiani delle borse di studio, le quali garantiranno ai borsisti vincitori di poter seguire corsi di studio presso Univesità o centri culturali stranieri.

83 tirocini retribuiti dal Ministero degli Affari EsteriLo scopo di queste borse di studio è quello di affinare la cultura dei giovani italiani, o coloro che studiano presso gli istituti del paese con cittadinanza di uno dei paesi europei, i quali avranno la possibilità di conoscere usi e costumi del luogo dove andranno a proseguire gli studi e, allo stesso tempo, di effettuare ricerche mirate e precise nei centri culturali, le biblioteche i laboratori e gli archivi del Paese ospitante.

 

Il “Programma di tirocini MAECI–MIUR–Fondazione CRUI” si basa su una Convenzione sottoscritta da Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Fondazione CRUI per le Università Italiane (per il testo della Convezione clicca qui), tesa ad integrare il percorso formativo universitario e a far acquisire allo studente una conoscenza diretta e concreta delle attività istituzionali svolte dal MAECI nel quadro della campagna a sostegno della candidatura italiana al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

 

E’ online, dal 11 Gennaio 2016, il nuovo bando MAECI-MIUR-Fondazione CRUI per 83 tirocini curriculari in Ambasciate e Rappresentanze Permanenti d’Italia all’estero.

Il bando è riservato a studenti italiani delle Università che aderiscono al Programma e che rispettano i requisiti indicati nel bando. I tirocini hanno una durata di 3 mesi e prevedono un rimborso spese mensile di 400 euro 

 

Possono candidarsi gli studenti di tutte le università italiane aderenti al presente bando che risultino iscritti ad uno dei corsi di laurea sotto indicati. Lo status di studente deve essere posseduto al momento della candidatura e mantenuto per tutta la durata del tirocinio, pena esclusione.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*