Home » Concorsi Pubblici » 165 Tirocini per Disoccupati alla Regione Lombardia

165 Tirocini per Disoccupati alla Regione Lombardia

165 Tirocini per Disoccupati alla Regione LombardiaAperto un bando per l’assegnazione di 165 tirocini per la realizzazione di progetti di Leva Civica Regionale in Lombardia.

Gli stage sono rivolti a giovani under 29 anni, disoccupatie residenti in Lombardia, e prevedono un’indennità di oltre 400 Euro al mese. Per partecipare al bando per tirocini c’è tempo fino al 9 novembre 2015.

Possono partecipare alla selezione per l’assegnazione di Leva Civica Regionale giovani, disoccupati o inoccupati, che, alla data di presentazione della propria candidatura per la selezione pubblica devono:
a) essere cittadini italiani o degli Stati aderenti all’Unione europea o extra comunitari con regolare permesso di soggiorno, residenti in Lombardia da almeno due anni;
b) avere compiuto i 18 (diciotto) anni e non superato i 28 anni di età (29 NON compiuti);
c) non avere riportato condanne anche non definitive alla pena della reclusione superiore a un anno per delitto non colposo oppure a una pena anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata;
d) non appartenere a corpi militari o alle forze di polizia;
e) non avere già effettuato un percorso di Leva Civica regionale, di durata superiore ai tre mesi.

 

I percorsi di Leva Civica hanno durata di 9 mesi, pari a 1050 ore totali di cui 29 ore di formazione d’aula, nell’arco temporale di 30 ore settimanali, da articolare secondo quanto previsto da ogni progetto. I progetti saranno avviati il giorno 01/12/2015 e concluderanno il giorno 31/08/2016.

 

All’assegnatario/a sono garantiti: un progetto formativo di tirocinio individuale attivato sulla base di una convenzione tra Ancitel Lombardia ed Ente Ospitante e sottoscritta, per presa visione, dall’assegnatario/a; un’indennità di € 433,80 mensili.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*