Home » Concorsi Pubblici » Universita di Messina: Concorso per Amministrativi

Universita di Messina: Concorso per Amministrativi

universita-mrssinaL’Università di Messina ha indetto un concorso, per titoli ed esami, per la copertura di 6 posti per personale di Cat. D,area amministrativa – gestionale.

La selezione si rivolge a laureati con esperienza che potranno inoltrare le candidature fino al 14 Dicembre 2015, data di scadenza del bando.

 

REQUISITI

Tutti i candidati al concorso Università di Messina devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
– aver conseguito un diploma di laurea vecchio ordinamento oppure una laurea magistrale o specialistica;
– età non inferiore agli anni 18;
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari dei diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato oppure dello status di protezione sussidiaria
godimento dei diritti politici;
– idoneità fisica a svolgere l’attività prevista;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i nati fino al 1985;
– non aver riportato condanne penali o altre misure che escludano dall’assunzione in servizio o siano causa di destituzione da impieghi presso Pubbliche Amministrazioni;
– per i posti riservati al personale in servizio a tempo indeterminato presso questo Ateneo, essere inquadrato nella categoria C dell’Area amministrativa, che non sia incorso negli ultimi due anni in sanzioni disciplinari più gravi del rimprovero scritto e che non abbia procedimenti disciplinari in corso;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo politico nonché licenziati per motivi disciplinari, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere decaduti da un impiego statale.

Si richiede poi una pregressa esperienza lavorativa tra le seguenti:
– aver maturato nella gestione dei procedimenti amministrativi una esperienza almeno biennale presso pubbliche amministrazioni e/o enti pubblici o privati con un numero di dipendenti assunti a tempo indeterminato non inferiore a 15;
– aver esercitato ininterrottamente per un periodo di almeno 3 anni, quale titolare o socio di studio associato, documentata attività professionale nel settore legale o in studi commercialistici e/o consulente del lavoro rilevante per la presente procedura di selezione;
– essere in possesso del diploma di specializzazione o di dottorato di ricerca o di master universitario in discipline inerenti la professionalità richiesta dalla presente procedura

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*