Home » Concorsi Pubblici 2018 » Concorso al Ministero dei Trasporti per Esperti

Concorso al Ministero dei Trasporti per Esperti

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT) ha annunciato un concorso per selezionare dei collaboratori professionali per la Struttura Tecnica di Missione per l’indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e dell’alta sorveglianza.

Il concorso permetterà di stilare una graduatoria di esperti da cui attingere in caso di bisogno, per cui saranno previsti degli stipendi da 4500 euro mensili e sarà possibile candidarsi entro e non oltre il15 Gennaio 2016.

Gli esperti assunti riceveranno una retribuzione mensile da 3.000 a 4.500 euro lordi a seconda che si tratti di profili junior o senior, come da indicazione del bando.

 

Il Ministero dei trasporti offre diversi incarichi di collaborazione, da dividersi in tre aree:

Attività di Audit e monitoraggio delle infrastrutture
– esperto di programmazione e progettazione di infrastrutture lineari di trasporto quali strade, autostrade, ferrovie, metropolitane;
– esperto di programmazione e progettazione di infrastrutture nodali quali porti, interporti, aeroporti o di componenti delle stesse;
– esperto di progettazione di strutture per le infrastrutture di trasporto, quali ad esempio ponti, viadotti, gallerie, opere di sostegno;
– esperto di programmazione e progettazione di sistemi e opere idriche;
– esperto in analisi economica e finanziaria di progetti di trasporto con riferimento alle analisi ex ante, all’analisi costi/benefici, all’analisi multicriteri e piani economico – finanziari;
– esperto in valutazione di impatto ambientale – V ASNIA delle infrastrutture e progetti di trasporto;
– esperto in project management;
– esperto informatico in gestione ed integrazione di banche dati.

Attività di pianificazione e programmazione dei trasporti
– esperto di sistemi di supporto alle decisioni e modellazione dei trasporti;
– esperto in pianificazione dei trasporti, redazione dei piani, coinvolgimento degli stakeholders nei processi decisionali ivi compresi trasporti urbani e metropolitani;
– esperto in programmazione delle reti europee TEN-T;
– esperto di programmazione di trasporto merci e logistica.

Attività di analisi, studio, ricerca e consulenza a supporto del Ministero
– esperto di normativa sugli aiuti di Stato, politiche per la concorrenza e regolazione;
– esperto in programmazione e rendicontazione fondi nazionali ed europei;
– esperto in tecnologie ITS e sistemi innovativi per le infrastrutture di trasporto;
– esperto in normativa nazionale e comunitaria in materia di costruzione e gestione delle infrastrutture di trasporto;
– esperto di finanziamento pubblico e privato di servizi e infrastrutture di trasporto, valutazione di efficacia ed efficienza della spesa;
– esperto in elaborazioni statistiche ed econometriche con particolare riferimento ai sistemi di trasporto.

 

Per candidarsi al concorso bisogna compilare il concorso ministero trasporti ed inviarlo tramite posta PEC all’indirizzo shortlist.stm@pec.mit.gov.it con allegati un documento di identità ed un curriculum vitae in formato europeo.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*