Home » Concorsi Pubblici » Università: 5 Concorsi Pubblici per Amministrativi e Tecnici

Università: 5 Concorsi Pubblici per Amministrativi e Tecnici

1) L’Università degli Studi Milano ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto per Addetto alla Segreteria Studenti Cat. D – Area Amministrativa – Gestionale.

Sarà possibile candidarsi fino al 4 Febbraio 2016, data di scadenza del bando.

Per partecipare al concorso per addetti segreteria studenti bisogna essere in possesso dei seguentirequisiti specifici:

  • conoscenza approfondita delle modalità di iscrizione alle Università italiane di studenti con titolo estero e della normativa inerente il permesso di soggiorno;
  • conoscenza dei sistemi di educazione internazionale e delle modalità di riconoscimento di esami e titoli accademici esteri;
  • ottima conoscenza scritta e parlata della lingua inglese e preferibilmente di una seconda lingua straniera;
  • buone competenze informatiche;
  • comprovata esperienza in attività di front-office e in particolare di accoglienza degli studenti provenienti da Paesi esteri;
  • buona conoscenza dei Regolamenti d’Ateneo che disciplinano la carriera degli studenti (Regolamento generale d’Ateneo, Regolamento Studenti, Regolamento tasse, contributi, esoneri e borse di studio a.a. 2015/2016);
  • attitudine al problem solving e resistenza allo stress;
  • capacità comunicativa e orientamento all’utenza.

 

2) Sono in arrivo nuove assunzioni a tempo pieno e indeterminato presso l’Unitn di Trento che ha indetto un concorso pubblico finalizzato all’inserimento di due risorse nell’area amministrativo-gestionale della Direzione Didattica e Servizi agli studenti dell’Ateneo. Per inviare la domanda di ammissione alla selezione pubblica c’è tempo fino al 21 Gennaio 2016.
Tutti i candidati al concorso indetto dall’Università di Trento devono soddisfare i seguenti requisiti obbligatori:

  • possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea
  • possesso dei diritti civili e politici
  • avere espletato tutti gli obblighi di leva militare
  • possesso dell’idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne mai stati licenziati in passato
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • possesso di una laurea magistrale o quinquennale del vecchio ordinamento in ambito psicologico, giuridico, socio economico o umanistico

 

3) L’Università Sapienza di Roma ha pubblicato, infatti, sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.99 del 29 – 12 – 2015, dieci bandi finalizzati alla copertura di 42 posti di lavoro. I concorsi sono rivolti a personale di categoria D e C, da inserire in area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, amministrativa – gestionale e amministrativa, presso diversi dipartimenti e servizi dell’Ateneo.

La domanda di partecipazione al concorso, redatta secondo lo schema allegato al bando, deve essere trasmessa per via telematica tramite posta elettronica certificata  personale del candidato al seguente indirizzo: protocollosapienza@cert.uniroma1.it entro il 4 Febbraio 2016. Per tutti i dettagli, consultare i bandi per amministrativi Università Roma.

 

4)  L’INPS ha pubblicato il nuovo bando per l’assegnazione di oltre 5700 borse di studio per la frequenza di Master e Corsi presso Università italiane e straniere. Per richirdere le borse di studio Inps c’è tempo fino al 18 febbraio 2016.

Possono partecipare al bando per borse di studio INPS gli studenti in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici:

  • età inferiore ai 32 anni;
  • indicatore ISEE valido, riferito al proprio nucleo familiare;
  • non aver già fruito, per l’anno accademico 2013 2014, di altri contributi economici analoghi erogati dall’INPs, dallo Stato, dagli Enti regionali per il diritto allo studio universitario o da altre Istituzioni pubbliche o private, di valore superiore al 50% dell’importo della borsa di studio messa a concorso.
  • non essere stati ripetenti o iscritti fuori corso per l’anno accademico 2013 2014;
  • aver sostenuto tutti gli esami e aver conseguito tutti i crediti previsti dal piano degli studi relativamente all’A.A. oggetto del bando;
  • aver conseguito una media di almeno 26 / 30 riferita a tutti gli esami dell’anno accademico 2013 2014.

 

5)  L’Università degli Studi di Catania ha indetto dei concorsi pubblici per laureati per l’assegnazione di 7 posti per personale di Cat. D. Le risorse saranno assunte a tempo determinato e full time. Sarà possibile candidarsi ai bandi fino al giorno 1 Febbraio 2016.

Ai candidati sono inoltre richiesti i seguenti requisiti specifici:

Personale Cat. D area amministrativa gestionale (Area Ricerca)
– laurea vecchio ordinamento in Scienze internazionali e diplomatiche, o classi di laurea specialistica o magistrale ad essa equiparate, o titoli equipollenti.

Personale Cat. D area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati
– laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza o in Scienze Politiche o in Economia e Commercio oppure in Ingegneria Informatica, o classi di laurea specialistica o magistrale ad esse equiparate, o titoli equipollenti.

Personale Cat. D area amministrativa gestionale (Unità operativa Studi Giuridici)
– laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza, o classi di laurea specialistica o magistrale ad essa equiparate.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*