Home » Concorsi Pubblici » 5 Concorsi Pubblici Università di Pisa per Diplomati e Laureati

5 Concorsi Pubblici Università di Pisa per Diplomati e Laureati

Indetti 5 concorsi pubblici per assunzioni di diversi profili a tempo indeterminato, vediamo i bandi.

5 Concorsi Pubblici in Università per Diplomati e Laureati

  • Selezione pubblica specifica, per titoli ed esami, per la copertura di 1 posto di categoria D, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, presso l’Ufficio Sicurezza e Ambiente dell’Università di Pisa.

 

Viene richiesto uno dei seguenti titoli di studio:

– Laurea in Ingegneria o Architettura (triennale: DM 509/99 – DM 270/04)

– Laurea a ciclo unico in Ingegneria edile-architettura;

– Laurea in Ingegneria o Architettura (vecchio ordinamento, laurea specialistica, laurea magistrale, equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009).

 

  • Selezione pubblica specifica, per titoli ed esami, per la copertura di 1 posto di categoria D, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, presso la Direzione Edilizia e Telecomunicazione dell’Università di Pisa.

Viene richiesto uno dei seguenti titoli di studio:

– Laurea in Ingegneria o Architettura (triennale: DM 509/99 – DM 270/04)

– Laurea a ciclo unico in Ingegneria edile-architettura;

– Laurea in Ingegneria o Architettura (vecchio ordinamento, laurea specialistica, laurea magistrale, equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009) coloro che hanno conseguito il titolo di studio all’estero devono dichiarare l’avvenuto riconoscimento di equipollenza al titolo di studio italiano in applicazione della normativa vigente.

 

  • Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto di categoria EP, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, presso la Direzione Edilizia e Telecomunicazione dell’Università di Pisa, riservato alle categorie di cui al d.lgs. n. 66/2010:

– militari di truppa delle Forze Armate congedati senza demerito dalle ferme contratte anche al termine o durante le rafferme (art. 1014, comma 3).

– ufficiali di complemento in ferma biennale e ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta (art. 678 comma 9).

 

Viene richiesto uno dei seguenti titoli di studio:

– Laurea appartenente ad una delle classi individuate nell’art. 98 comma 1, lett. a) e b) di cui al D. Lgs. n. 81/08 e successive modifiche ed integrazioni, ovvero corrispondente Diploma di laurea ai sensi del D.I. 9 luglio 2009 (allegati A e B); coloro che hanno conseguito il titolo – 3 – di studio all’estero devono dichiarare l’avvenut riconoscimento di equipollenza al titolo di studio italiano in applicazione della normativa vigente.
 

  • Selezione pubblica specifica, per esami, per la copertura di n. 1 posto di categoria C, area biblioteche, con contratto di lavoro a tempo indeterminato presso il Sistema Bibliotecario di Ateneo dell’Università di Pisa.

Viene richiesto il seguente titolo di studio:

– diploma di scuola media secondaria di secondo grado; coloro che hanno conseguito il titolo di studio all’estero devono dichiarare l’avvenuto riconoscimento di equipollenza al titolo di studio italiano in applicazione della normativa vigente.

 

  • Selezione pubblica specifica, per esami, per la copertura di n. 1 posto di categoria C, area biblioteche, con contratto di lavoro a tempo indeterminato presso il Sistema Bibliotecario di Ateneo dell’Università di Pisa.

Viene richiesto il seguente titolo di studio:

– diploma di scuola media secondaria di secondo grado; coloro che hanno conseguito il titolo di studio all’estero devono dichiarare l’avvenuto riconoscimento di equipollenza al titolo di studio italiano in applicazione della normativa vigente.

 

Le domande di ammissione alla selezione, redatte in carta semplice ed in conformità al modello allegato al bando di selezione, corredata della dichiarazione sostitutiva, entrambe sottoscritte dal candidato, deve essere indirizzata al Direttore Generale dell’Università di Pisa, lungarno Pacinotti, 44 – 56126 – Pisa e pervenire, pena l’esclusione, entro il termine perentorio di trenta giorni dal giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – IV serie speciale – Concorsi ed esami

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*