Home » Concorsi Pubblici » Concorso per 9 Insegnanti Scuola materna a Bari

Concorso per 9 Insegnanti Scuola materna a Bari

Concorso per 9 Insegnanti Scuola materna a BariTra i vari concorsi, l’ultimo in ordine cronologico è quello pubblicato dal comune di Bari rivolto alla nomina di 9 nuovi insegnanti scuola materna, di cui 4 posti sono riservati al personale interno dell’istituto.

 

La domanda deve essere inviata unicamente online attraverso le proprie credenziale sul sito: csselezioni.it/comune-bari, oppure registrandosi al portale per accedere al servizio. Un’opportunità da non sottovalutare, soprattutto per quei giovani laureati e precari che quotidianamente devono far fronte all’intricato mondo del lavoro.

 

È stato pubblicato sul sito del Comune il concorso per il conferimento di 9 posti di Insegnante Scuola Materna – categoria C a tempo indeterminato e a tempo pieno, di cui 4 posti riservati al personale interno in servizio presso il Comune di Bari.Per inviare la propria candidatura occorre utilizzare il form on line disponibile sul sito istituzionale.

Possono partecipare al concorso per insegnanti scuola materna tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea. Sono comparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica;
  • idoneità fisica all’impiego e alle specifiche mansioni tipiche del profilo professionale da ricoprire;
  • godimento dei diritti politici e, per i cittadini dell’Unione Europea, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione e licenziati per persistente insufficiente rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti, nonché di non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con Pubbliche Amministrazioni;
  • essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva e di quelli relativi al servizio militare volontario (per i candidati cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);

Inoltre, i candidati devono essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di Abilitazione a maestra del grado preparatorio o diploma di Istituto Magistrale o diploma di Liceo socio – psicopedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002;
  • diploma di Maturità unitamente a laurea vecchio ordinamento (DL) in Scienze della formazione primaria, indirizzo per la scuola materna ex art. 5, comma 3, della legge 28 marzo 2003, n° 53 o Laurea Magistrale (LM) nella classe LM – 85 bis Scienze della formazione primaria ex D.M. 10 settembre 2010, n. 249.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*