Home » Concorsi Pubblici » Nuovo Concorso Carabinieri: bando per 1096 allievi

Nuovo Concorso Carabinieri: bando per 1096 allievi

Sono ben 1096 i posti messi a concorso dall’Arma dei Carabineri. È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 20 maggio scorso il bando per il reclutamento dei nuovi allievi in ferma quadriennale. Possono partecipare anche i civili, e quindi non solo i militari.

Nuovo Concorso Carabinieri: bando per 1096 allieviSono complessivamente 1096 posti, suddivisi tra 322 civili, 521 militari VFP1 in servizio, 221 militari VFP1 in congedo e VFP4 in servizio o in congedo, e 32 possessori dell’attestato di bilinguismo.

 

La  domanda  di  partecipazione  al  concorso  dovrà essere compilata e inviata, esclusivamente on line,  seguendo  la  procedura indicata sul sito dei carabinieri nell’area concorsi, entro il 20 Giugno 2016.

La selezione pubblica, per titoli ed esami, nel dettaglio è indirizzata a:

 

    • 521 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1)ovvero in rafferma annuale, in servizio;
    • 221 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in congedo ed ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o collocati in congedo a conclusione della prescritta ferma;
    • 322 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai giovani che non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età;
    • 32 allievi carabinieri in ferma quadriennale in possesso dell’attestato di bilinguismo.

Per i civili questi i requisiti richiesti:

  • Titolo di studio minimo: licenza media;
  • Possedere la cittadinanza italiana;
  • Avere un’età compresa tra 17 e 25 anni, e quindi non avere compiuto i 26 anni d’età alla scadenza del bando.
    In pratica possono partecipare tutti i giovani nati tra il 20 giugno 1990 e il 20 giugno 1999.

Per i militari e i congedati i requisiti richiesti sono:

  • Titolo di studio minimo: licenza media;
  • Possedere la cittadinanza italiana;
  • Non aver compiuto i 28 anni di età alla scadenza del bando;
  • Almeno 7 mesi di servizio per i VFP1, sempre alla data di scadenza del bando;
  • Per i militari in servizio, non aver presentato nell’anno 2016 domanda di partecipazione ad altri concorsi indetti per le carriere iniziali delle altre Forze di polizia ad ordinamento civile e militare.

Per partecipare è necessaria una casella di posta elettronica certificata (Pec), da utilizzare al momento dell’iscrizione che servirà anche per ricevere successive comunicazioni personali riguardanti il concorso.

Lo svolgimento del concorso prevede: a) prova scritta di selezione; b) prove di efficienza fisica; c) accertamenti sanitari, per il riconoscimento dell’idoneità psicofisica; d) accertamenti attitudinali; e) valutazione dei titoli

Per leggere il bando e conoscere nel dettaglio modalità di partecipazione cliccare qui

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*