Home » Offerte di Lavoro » Lavorare in Svizzera » Lavorare in Banca in Svizzera: ecco come fare

Lavorare in Banca in Svizzera: ecco come fare

La Svizzera oltre ad essere il regno del lavoro, è anche quello delle banche. Ancor più il paese dove chi lavora allo sportello guadagna di più in assoluto. Ecco perché lavorare in Svizzera diventa per molti un’opportunità da non farsi sfuggire.

L’attività bLavorare in Banca in Svizzera: ecco come fareancaria moderna risale al XII secolo, tuttavia è solo alla fine del XV secolo che prende avvio la fase di sviluppo che proseguirà senza interruzione di continuità fino al XXI secolo.

Gli anni della Prima Guerra mondiale permettono alla piazza finanziaria svizzera di diventare una piazza internazionale.

La neutralità e la non partecipazione al conflitto mondiale, favorisce l’attrazione e la gestione di fondi esteri, in particolare dalla Francia. Con la fine degli anni ’50 prende avvio il boom del settore bancario ticinese: da 14 banche nel 1957, si giunge nel 1965 a 23. Si aggiungono inoltre le 21 succursali e filiali aperte dalle banche svizzere e straniere in questo periodo.

 

L’elevata crescita si riscontra anche nell’apertura di nuovi sportelli, nell’aumento delle somme di bilancio e nell’incremento del personale. All’attività orientata all’economia cantonale sostenuta dall’aumento del risparmio, si aggiunge la gestione di fondi provenienti dall’Italia. La piazza ticinese e in particolare Lugano diventa il terzo polo dopo Ginevra e Zurigo del settore bancario svizzero.

 

Il sistema bancario svizzero è basato sul modello della banca universale. Ciò significa che tutti gli istituti possono offrire tutti i servizi bancari.

Attualmente la Svizzera annovera 315 banche attive, rappresentate, dalla SwissBanking, l’Associazione svizzera dei banchieri (ASB). Fondata nel 1912 a Basilea, l’ASB costituisce l’organo associativo più autorevole della piazza finanziaria elvetica. L’obiettivo principale dell’ASB è quello di mantenere e incentivare condizioni quadro ottimali in Svizzera e all’estero per la piazza finanziaria elvetica.

 

Le banche attive in Svizzera possono essere suddivise nei gruppi bancari elencati di seguito.

Grandi banche
In linea di massima, le grandi banche offrono tutte le attività, in particolare l’investment banking (transazioni sul mercato dei capitali, negoziazione titoli, esecuzione di operazioni sul mercato monetario, financial engineering, prestito titoli, esecuzione di operazioni aziendali di fusione e acquisizione e relativa consulenza). Al gruppo delle grandi banche appartengono il Credit Suisse Group e UBS SA. Entrambe le grandi banche sono rappresentate in oltre 50 Paesi e sono presenti su tutte le principali piazze finanziarie del mondo con una rete di succursali e affiliate. Inoltre, si dividono oltre il 50% dell’intera somma di bilancio di tutte le banche della Svizzera.

Banche cantonali
Sono ritenuti banche cantonali gli istituti con fondamento giuridico ancorato nella legge cantonale e una partecipazione del Cantone superiore a un terzo del capitale e dei diritti di voto. Tutte le 24 banche cantonali sono riunite nell’Unione delle Banche Cantonali Svizzere (UBCS).

Banchieri privati
I banchieri privati sono annoverati tra i primi istituti bancari della Svizzera e operano come società individuali, in nome collettivo o in accomandita. Dal 1934 le banche private sono riunite nell’Associazione dei banchieri privati svizzeri (ABPS).

Banche regionali e casse di risparmio
Le banche di questo gruppo si concentrano prevalentemente sulle classiche operazioni su interessi con crediti ipotecari e aziendali da un lato, e fondi dei clienti sotto forma di risparmi e investimenti dall’altro (cosiddetto “retail banking”). La maggior parte delle banche regionali è presente sul sito www.bancheregionali.ch.

Banche Raiffeisen
Le Banche Raiffeisen, l’unico gruppo bancario a struttura cooperativa, sono riunite nella cooperativa «Raiffeisen Svizzera». A metà 2014, il Gruppo Raiffeisen contava 305 banche indipendenti, fortemente radicate a livello locale e strutturate in forma di cooperativa, con una tradizione ultracentenaria.Le Banche Raiffeisen si concentrano perlopiù sul retail banking.
Banche estere
Le circa 90 banche a controllo estero sono istituti bancari indipendenti, costituiti secondo il diritto svizzero, e operano perlopiù nella gestione patrimoniale con clientela privata straniera e nei fondi d’investimento.. Dal 1972 tutte le banche e filiali a controllo estero sono riunite nell’Associazione delle banche estere in Svizzera (ABES). La maggior parte degli istituti esteri in Svizzera proviene dall’Europa.

Banche specializzate nelle operazioni di borsa, nelle operazioni su valori mobiliari e nella gestione patrimoniale
Questo gruppo di banche comprende perlopiù istituti controllati da capitale svizzero e organizzati sotto forma di società anonime di diritto privato. Tali banche si concentrano in primo luogo sulla gestione patrimoniale per clienti elvetici e stranieri. Tranne poche eccezioni, unitamente ad altre singole banche, sono membri dell’Associazione di Banche Svizzere di Gestione Patrimoniale ed Istituzionale (ABG).

Altre banche
In questa categoria rientrano tre grandi banche retail operative in tutta la Svizzera, sebbene Postfinance disponga soltanto di una licenza bancaria limitata. Le altre banche sono attive nel campo del finanziamento al consumo oppure non presentano caratteristiche comuni particolari.

Ben 9 gruppi bancari svizzeri sono entrati nella classifica 2016 delle maggiori aziende al mondo stilata dalla rivista americana di economia Forbes, e, tra questi, sono presenti Credit Suisse Group AG e UBS.

 

COME LAVORARE IN BANCA IN SVIZZERA

Tra le banche che attualmente offrono opportunità lavorative in Svizzera sicuramente in primis figurano i due giganti Ubs e Credit Suisse. In questi gruppi sono numerose le posizioni aperte nel mese di Giugno: rispettivamente più di 250 posti in Ubs e 400 in Credit Suisse.
Qui di seguito elenchiamo i gruppi bancari a cui fare riferimento per conoscere tutte le opportunità di lavoro:

    • Ubs
    • Credit Suisse Group
    • SNB – Schweizerische Nationalbank –> www.snb.ch/en/ifor/job
    • Gruppo Raiffeisen –> www.raiffeisen.ch/rch/it/chi-siamo/carriera-impieghi.html
    • Banca Migros –> www.migrosbank.ch/it/posti-di-lavoro-e-carriera.html
    • Banca Coop –> www.bankcoop.ch/it/BankCoop/Jobs-und-Karriere
    • Banca Arner –> www.arnerbank.ch/?view=2163
    • BSI – Banca Nazionale del Canton Ticino –> www.bsibank.com/en/Gruppo-BSI/Lavorare-in-BSI.html
    • BCV – Banque Cantonale Vaudoise –> www.bcv.ch/en/About-us/Careers
    • BCF – Banca Cantonale di Friburgo –> www.bcf.ch/La-BCF/Emploi/Offres-d-emploi
    • BCGE – Banca Cantonale di Ginevra –> www.bcge.ch/carriere-bcge
    • BEKB – Berner Kantonalbank –> www.bekb.ch/de/pages/stellen
    • LUKB – Banca Cantonale di Lucerna –> www.lukb.ch/web/lukb/-/offene-stellen
    • SGKB – Banca Cantonale di San Gallo –> www.sgkb.ch/de/ueber-uns/karriere
    • Banca CIC –> www.cic.ch/it/job-carriera/cic-come-datore-di-lavoro/

 

Le posizioni aperte, riguardano sia profili junior che senior e anche per attività di tirocinio. Tre le figure professionali richieste: credit specialist; Economists; IT specialists; Technical personnel; Lawyers; Translators; Banking specialists, Retail Banking, Risk Management, Sales, Communications / Branding / Marketing, Credit Analysis, HR, Information Technology, Portfolio Management, Supply Management; Security specialists. Per conoscere tutti i dettagli delle offerte cliccare sul link di ciascuna banca che rimanda direttamente alla sezione del sito, Lavora con noi, dedicata alle opportunità lavorative.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*