Home » Offerte di Lavoro » 31 assunzioni nel settore farmaceutico con Antal

31 assunzioni nel settore farmaceutico con Antal

Ti piacerebbe lavorare nel settore farmaceutico? C’è chi può aiutarti: Antal Italy, multinazionale operante nell’ambito della selezione del personale, ricerca in Italia 31 risorse da inserire a tempo indeterminato.

31 assunzioni nel settore farmaceutico con Antal

A riferirlo il quotidiano l’Avvenire che, nella sua edizione on line, spiega le opportunità lavorative e le modalità per candidarsi.

Antal è una società di Head Hunting presente da oltre 15 anni sul mercato internazionale. Ha una consolidata esperienza nella ricerca e selezione di Middle and Top Manager, lavorando da sempre con aziende multinazionali e supportando i propri clienti nell’individuare i talenti più interessanti, con esperienze lavorative nel mercato italiano e internazionale.

Antal collabora con aziende di medie e grandi dimensioni, con una costante propensione alla crescita e con esigenze complesse e diversificate. L’azienda può infatti contare sulla collaborazione di più di 500 professionisti presenti nelle 120 sedi ubicate in oltre 40 paesi del mondo.

 

La società opera attraverso un’organizzazione a matrice con competenze in tutti i settori, dal Largo Consumo alle TLC fino all’Industry, con team specializzati per funzione: Accountancy, Hr & Legal, IT, Sales & Marketing, Operations e Banking.

Nel dettaglio i profili ricercati attualmente sono: Packaging engineering manager solidi orali, Qa Specialist, Responsabile ufficio Grafico, Bulk Manager, Medical Advisor/MSL, Clinical Development Research Physician Oncologia, Process & Patent Manager, Analytical Development Technician, Product Manager, Corporate QA, Buyer, Plant manager, R&D Analyst, Qa Manager + QP, Qa Specialist + Ra, RSPP, Engineering Manager, R&D Manager, R&D team Leader, Production manager, Buyer, Sales specialist, Operations Manager, Maintenance engineer, Maintenance Manager, Project Manager, Validation Specialist, Project Engineer, Quality Assurance Manager, Technology Transfer Project Leader, Business Development Manager.

Le zone di lavoro interessate sono: Lombardia, Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Abruzzo, Lazio, Piemonte.

“In questi primi sei mesi dell’anno abbiamo constatato una crescita della domanda di profili professionali nel settore Pharma – afferma Laura Carbone, team leader della divisione Life Science – a cui si aggiunge l’interesse di aziende straniere per alcuni siti italiani. L’ingresso di nuove aziende nel mercato italiano non può che creare nuove occasioni per i candidati con una forte specializzazione, che potranno beneficiare delle nuove opportunità di lavoro offerte. La nostra profonda conoscenza del mercato, unitamente alla lunga esperienza sugli aspetti engineering delle varie forme farmaceutiche e scientifiche delle varie aree terapeutiche, ci permette di essere veloci ed efficaci nell’individuazione di profili e di supportare concretamente i nostri clienti nella loro crescita”.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*