Home » Concorsi Pubblici » Consiglio europeo: 100 stage retribuiti per laureati

Consiglio europeo: 100 stage retribuiti per laureati

Bruxelles offre ogni anno circa 100 tirocini retribuiti a cittadini dell’Unione europea, ciascuno della durata di 5 mesi.

Entro il termine per la presentazione delle candidature, è necessario che i candidati abbiano completato almeno la prima parte dei loro studi universitari e abbiano un diploma di laurea o equivalente.

Consiglio europeo: 100 stage retribuiti per laureati
I tirocini si svolgono in due diversi periodi, ciascuno di cinque mesi:
dal 1º febbraio al 30 giugno (primo periodo)
dal 1º settembre al 31 gennaio (secondo periodo)

Per i tirocini da svolgersi nella sede del Segretariato generale del Consiglio  questi i requisiti da possedere:

  • cittadini dell’UE; cittadini dei paesi candidati che hanno concluso i negoziati di adesione all’UE
  • Avere recentemente conseguito una laurea presso un’università o un istituto d’istruzione superiore equivalente e avere un diploma di laurea o equivalente.
  • Una buona conoscenza del francese e dell’inglese e la capacità di comunicare in una di queste lingue.
  • Non saranno accettate le candidature di coloro che hanno già ricevuto una formazione di durata superiore a otto settimane (retribuita o non retribuita) presso una delle istituzioni o uno degli organi dell’UE.

La maggioranza delle domande è presentata attualmente da candidati in possesso di qualifiche in legge, scienze politiche, relazioni internazionali, studi sull’UE ed economia.

L’SGC cerca inoltre tirocinanti in possesso di qualifiche in altri settori, quali: traduzione, risorse umane, comunicazione, scienze della formazione, informatica, grafica, multimedia, tecnologia agricola, ingegneria biochimica, sanità e sicurezza alimentare, gestione energetica, ambiente, ingegneria aerospaziale.

Per partecipare ai percorsi di formazione e lavoro c’è tempo fino al 31 agosto 2016.

Il Consiglio dell’UE è l’istituzione che rappresenta i governi degli Stati membri. Informalmente noto anche come Consiglio UE, è la sede in cui i ministri provenienti da ciascun paese dell’UE si riuniscono per adottare atti legislativi e coordinare le politiche.

Il Consiglio europeo è l’istituzione dell’UE che definisce le priorità e gli orientamenti politici generali dell’Unione europea. È composto dai capi di Stato o di governo degli Stati membri, dal suo presidente e dal presidente della Commissione.

Il Segretariato generale del Consiglio (SGC) è l’organismo incaricato di assistere due istituzioni dell’UE:

  • il Consiglio europeo
  • il Consiglio dell’UE, compresi le sue presidenze, il comitato dei rappresentanti permanenti (Coreper) e gli altri comitati e gruppi del Consiglio

L’SGC contribuisce ad organizzare i lavori del Consiglio, assicurandone la coerenza, e ad attuare il suo programma di 18 mesi. Esso assiste il Consiglio europeo e il suo presidente ed inoltre appoggia la presidenza del Consiglio nei negoziati nell’ambito del Consiglio e con le altre istituzioni dell’UE.

Per candidarsi ai tirocini è disponibile un modulo telematico in lingua inglese o francese. Le candidature devono essere presentate per via elettronica, secondo le modalità descritte sul sito e secondo il regolamento sui tirocini. Tutte le informazioni si possono trovare nell’apposita sezione relativa ai tirocini retribuiti presso il Segretariato generale.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*