Home » Concorsi Pubblici » Parlamento Europeo: concorso per 65 Addetti Reception

Parlamento Europeo: concorso per 65 Addetti Reception

L’Epso (Ufficio europeo di selezione del personale) cerca addetti alla reception che verranno assunti tramite concorso pubblico.

Parlamento Europeo: concorso per 65 Addetti Reception

L’Epso prevede, infatti, di costituire, tramite una selezione pubblica, degli elenchi di riserva dai quali il Parlamento europeo attingerà nuovi funzionari «responsabili dell’accreditamento/addetti alla reception» (gruppo di funzioni AST-SC).

Il totale dei posti disponibili è 65: 45 nel Grado SC 1 e 10 nel Grado SC 2.

I funzionari responsabili dell’accreditamento/addetti alla reception lavoreranno ai servizi di accoglienza, occupandosi delle domande di accreditamento e rilasciando carte di accesso, conformemente alle norme del Parlamento europeo.

 

Il personale assunto dovrà indossare l’uniforme fornita dal Parlamento europeo, spostarsi tra le tre sedi del Parlamento europeo (Bruxelles, Strasburgo e Lussemburgo) e lavorare a turni.
Requisiti generali per accedere al concorso:
— Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE
— Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare
— Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere
Condizioni specifiche:

  • Lingue: almeno il livello C1 di una delle 24 lingue ufficiali dell’UE; almeno il livello B2 di francese, inglese o tedesco; la lingua 2 è obbligatoriamente diversa dalla lingua 1.
    L’atto di candidatura va compilato in francese, inglese o tedesco.
  • Qualifiche ed esperienza professionale Gradi SC1 e SC2
    Studi superiori della durata di almeno 1 anno attestati da un diploma e direttamente attinenti alla natura delle funzioni da svolgere, oppure studi superiori attestati da un diploma che dia accesso all’istruzione superiore, seguiti da un’esperienza professionale della durata di almeno 3 anni e direttamente attinenti alla natura delle funzioni da svolgere, oppure una formazione professionale equivalente al livello 4 del quadro europeo delle qualifiche di almeno 1 anno, seguita da un minimo di 3 anni di esperienza professionale oppure esperienza professionale di almeno 8 anni direttamente attinente alle funzioni da svolgere.
    Ulteriore esperienza professionale: solo per il grado SC2 almeno 4 anni di ulteriore esperienza professionale direttamente collegata alla natura delle funzioni da svolgere. Tale esperienza professionale è pertinente solo se è stata acquisita dopo il conseguimento del titolo di studio e/o dell’esperienza professionale richiesti per l’accesso al concorso.

 

L’esperienza professionale richiesta deve riferirsi a una conoscenza pratica dei settori dell’accreditamento e dell’accoglienza in ambiente internazionale e/o multiculturale, nel settore privato o pubblico. Tale esperienza deve essere direttamente o prevalentemente collegata alle funzioni di un funzionario responsabile dell’accreditamento/addetto alla reception.
La selezione prevede un test a scelta multipla se il numero di candidati iscritti supera una determinata soglia per ciascun grado, fissata dall’Epso. Se il numero dei candidati è al di sotto di tale soglia, i test si svolgeranno invece durante la fase di valutazione.
Per maggiori informazioni sulle funzioni tipiche da svolgere si può prendere visione dell’allegato al bando di concorso. Il termine di presentazione delle domande è fissato per il 6 Settembre 2016.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*