Home » Offerte di Lavoro » Fondaco Venezia: 500 assunzioni nella nuova Galleria Commerciale

Fondaco Venezia: 500 assunzioni nella nuova Galleria Commerciale

La nuova galleria commerciale all’interno del Fondaco dei Tedeschi a Venezia aprirà in autunno. Tuttavia la campagna di recruiting è già partita.

Sono in arrivo infatti numerose assunzioni per la struttura, realizzata dal Gruppo DFS, che fa parte della holding LVMH. Si prevedono 500 posti di lavoro, la maggior parte a tempo indeterminato.

Fondaco Venezia: 500 assunzioni nella nuova Galleria Commerciale

A darne notizia è Il Sole 24 Ore.

Philippe Schaus, presidente e ceo di Dfs, gruppo leader nel settore del travel retail in Asia e partecipato da Lvmh, presenta così il «T Fondaco dei tedeschi», un department store del lusso che aprirà il 1° ottobre in un edificio del sedicesimo secolo a due passi dal Ponte di Rialto. La T sta per turisti.

Della ristrutturazione del palazzo dell’ex Fontego veneziano se n’è occupato Rem Koolhaas, in collaborazione con Comune e autorità museali di Venezia. Il nuovo polo del lusso occuperà una superficie di ben 7mila metri quadri, con aree commerciali e spazi dedicati alla cultura.

Ospiterà, secondo le anticipazioni del Sole 24 ore, negozi di alcuni dei maggiori brand di moda Made in Italy, quali Gucci e Bottega Veneta. Non mancheranno prodotti artigianali locali, dal vetro di Murano all’enogastronomia. Ampio spazio sarà dedicato anche ai prodotti cosmetici, con marchi tra i più conosciuti e altri meno noti.

Al Fondaco lavoreranno circa 500 persone, dando priorità agli italiani e con un’età media molto bassa.

Il 7 novembre 1960, Robert Miller e Charles Feeney inaugurano il primo negozio Duty Free Shoppers all’aeroporto di Hong Kong.

In un’epoca in cui il travel retail muove i primi passi, la visione pionieristica di due imprenditori americani consente a DFS di offrire ai viaggiatori nelle stazioni di transito prodotti di lusso duty-free. Avendo riscosso un grande successo, nel 1972 la Maison inaugura le prime DFS Galleria nei centri di Honolulu e di Hong Kong.

Ribattezzate nel 2013 “T Galleria by DFS” in omaggio ai viaggiatori (traveler in inglese), questi luoghi offrono servizi esclusivi e un’esperienza di shopping memorabile nel cuore delle città più grandi del mondo. Con 420 punti vendita dislocati nei 17 maggiori aeroporti del mondo e 17 T Galleria ubicate nel cuore delle città più visitate della regione asiatica, DFS rappresenta oggi la più grande rete di travel retail di lusso al mondo.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*