Home » Concorsi Pubblici » Epso: concorso per Amministratori, stipendio 4489 Euro

Epso: concorso per Amministratori, stipendio 4489 Euro

La capacità di organizzare bene il proprio lavoro è una caratteristica che emerge già dagli anni di scuola: sin dalle elementari i bambini mostrano una particolare attitudine nello svolgimento dei compiti e, in alcuni casi, fanno sfoggio di un’indipendenza particolare che li agevola nell’apprendimento.

Concorso per 149 Amministratori – 4.800 Euro al MeseE’ noto che si tratta di competenze che non nascono dal nulla ma sono strettamente legate allo stile educativo del genitore, anche se si modellano in modo peculiare su quella che è l’indole propria del bambino.

 

In un professionista, la capacità organizzativa è una caratteristica auspicabile in tante posizioni. EPSO ha indetto una selezione pubblica per laureati finalizzata all’assunzione a tempo indeterminato di Amministratori, da inserire all’interno delle diverse istituzioni dell’Unione Europea a Bruxelles o a Lussemburgo.

 

L’Ufficio europeo di selezione del personale ha aperto, infatti, un nuovo bando per lavorare nella Commissione europea. Il concorso Epso è finalizzato alla copertura di un posto di lavoro a Bruxelles, nel profilo professionale di Amministratore di livello AD5. La risorsa selezionata sarà inserita presso la Direzione Generale Risorse Umane e Sicurezza, con contratto di Agente Temporaneo.

 Possono partecipare al concorso per Amministratori i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea;
– godimento dei diritti civili;
– posizione regolare rispetto agli obblighi di leva;
– garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere;
– laurea in linea con quanto previsto dal bando in merito ai titoli di studio ammissibili ed eventuale esperienza professionale richiesta;
– conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea e conoscenza soddisfacente di una seconda lingua tra le stesse.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*