Home » Concorsi Pubblici » Ministero dei Trasporti, Concorso per funzionari della Comunicazione

Ministero dei Trasporti, Concorso per funzionari della Comunicazione

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti apre le porte a due funzionari della comunicazione che verranno selezionati tramite una procedura per titoli e colloquio finale.

Ministero dei Trasporti, Concorso per funzionari della Comunicazione

Il bando scade il 20 Ottobre 2016.

I vincitori verranno inquadrati nella fascia economica iniziale F1, come esperti in materia di informazione e comunicazione istituzionale, con assunzione a tempo determinato della durata di due anni, rinnovabile per una sola volta.

L’attività che i soggetti individuati dovranno svolgere attiene l’informazione e comunicazione istituzionale con riguardo alle competenze e alle funzioni che il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti espleta mediante la Struttura tecnica di missione per l’indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l’alta sorveglianza.

 

Competenze:
Il candidato deve essere in grado di rielaborare dossier, testi e informazioni, ai fini della redazione di comunicati stampa, schede e attività di comunicazione e informazione; realizzare presentazioni sulle tematiche trattate dalla struttura tecnica di missione per l’indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l’Alta sorveglianza /Ministero/Ministro gestione di interazioni con gli utenti social; utilizzare i social media e svolgere le attività di web
editing.

 

Attività:
Le attività verranno sviluppate in raccordo tra la struttura tecnica di missione per l’indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l’Alta sorveglianza, le attività di comunicazione del Ministero, l’ufficio stampa del Ministro delle infrastrutture e trasporti in collaborazione con Capo ufficio stampa del Ministro.

Requisiti:

  • diploma di laurea ovvero laurea, laurea specialistica, laurea magistrale;
  • esperienza di almeno tre anni presso uffici stampa di pubbliche amministrazioni e altri organismi di diritto pubblico:
  • giornalista professionista o pubblicista iscritto all’Ordine;
  • ottima conoscenza della lingua inglese parlata e scritta.

 

Alla domanda va allegato il curriculum vitae redatto in formato europeo e sottoscritto. La commissione individuerà i candidati vincitori sulla base dei titoli indicati nel curriculum vitae e di un successivo colloquio. La prima parte del colloquio verterà sulla verifica del possesso del requisito dell’ ottima conoscenza della lingua inglese. Qualora giudicato idoneo il candidato verrà ammesso alla seconda parte del colloquio che sarà diretta alla valutazione delle capacità professionali con riferimento anche alle esperienze professionali precedenti, oltre che all’incarico da svolgere.

 

La domanda deve pervenire esclusivamente per via telematica attraverso posta elettronica certificata (PEC). Per leggere il bando completo si rimanda al sito istituzionale del ministero nell’apposita sezione dedicata i concorsi.

www.mit.gov.it/mit/site.php?p=cm&o=vc&id_cat=55&lm=

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*