Home » Concorsi Pubblici » Concorso per 6 agenti di polizia municipale a Udine

Concorso per 6 agenti di polizia municipale a Udine

Un altro comune di Italia recluta nuovo personale dedito alla sicurezza pubblica.
Si tratta del Comune di Udine che ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 6 Agenti di Polizia Municipale.
Concorso per 6 agenti di polizia municipale a Udine

Il bando scade il 28 Ottobre 2016.

Per partecipare alla selezione i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • etĂ  non inferiore a 18 anni e non superiore all’etĂ  di collocamento a riposo previsto dalle disposizioni vigenti per i dipendenti degli enti locali;
  • pieno godimento dei diritti civili e politici;
  • immunitĂ  da condanne penali,
  • non essere stati destituiti dall’impiego nella pubblica amministrazione;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati da un impiego pubblico;
  • possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado che consenta l’accesso ai corsi di laurea universitari;
  • idoneitĂ  fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale;
  • non essere stato ammesso a prestare servizio civile quale “obiettore di coscienza”;
  • possesso della patente di guida di categoria B;
  • essere in grado di condurre ciclomotori;
  • essere favorevole all’uso delle armi nell’esercizio delle funzioni di Agente di Polizia Locale, in previsione dell’eventuale superamento del concorso;
  • non trovarsi nelle condizioni di disabile, ai sensi dell’art. 3 comma 4 della L.68/1999;
  •  conoscenza di una lingua straniera a scelta tra inglese e tedesco.

Sono previste due riserve ai militari congedati senza demerito al termine delle ferme.

Qualora il numero degli ammessi al concorso sia superiore a 100, il Comune potrà ricorrere a forme di preselezione mediante prove di conoscenza sulle materie del programma d’esame o psico-attitudinali o di cultura generale.

I candidati ammessi sosterranno una prova scritta di carattere teorico che consisterà in un test bilanciato con quesiti a risposta sintetica sulle materie oggetto del programma d’esame e una seconda prova scritta di carattere teorico-pratico: consisterà nella valutazione e risoluzione di problemi amministrativi correnti, mediante l’applicazione di nozioni teoriche, e nella stesura di una relazione esplicativa.
La prova orale consisterĂ  in un colloquio individuale sulle materie di esame, diretta a verificare il grado di preparazione del candidato, la sua capacitĂ  espositiva e gli aspetti relazionali che lo contraddistinguono.

La domanda dovrà essere presentata mediante una delle seguenti modalità: presentazione diretta all’Ufficio Protocollo del Comune di Udine; trasmissione mediante raccomandata con avviso di ricevimento o invio telematico, da una casella di posta elettronica certificata. Alla domanda vanno allegati: fotocopia documento di identità valido; ricevuta del pagamento della tassa di concorso pari a 5,00 euro; le dichiarazioni rese e sottoscritte nella domanda di partecipazione hanno valore di autocertificazione; coloro che intendono usufruire della riserva dovranno farne esplicita richiesta nella domanda di partecipazione.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrĂ  pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*