Home » Concorsi Pubblici » Concorso Confindustria giovani: stage da 1000 euro per neolaureati

Concorso Confindustria giovani: stage da 1000 euro per neolaureati

Sei giovane, neolaureato e vuoi intraprendere un percorso di crescita per diventare la futura classe dirigente del Paese? Il bando scade il 20 Ottobre 2016.

Concorso Confindustria giovani: stage da 1000 euro per neolaureati

Un contributo concreto viene offerto da Confindustria che promuove la settima edizione del progetto “Confindustria per i Giovani”. Il progetto è finalizzato a facilitare l’incontro di neolaureati di talento con il Sistema delle imprese e della sua rappresentanza.

 

Confindustria è la principale associazione di rappresentanza delle imprese manifatturiere e di servizi in Italia, con una base, ad adesione volontaria, che conta oltre 150mila imprese di tutte le dimensioni, per un totale di 5.440.873 addetti.

Ha una sede centrale a Roma, 234 associazioni territoriali e di categoria; dal 1958 ha anche una sede a Bruxelles. Nella struttura di Roma lavorano 189 persone e 14 nella sede di Bruxelles. L’età media complessiva è di 42 anni.

Il Movimento dei Giovani Imprenditori raccoglie circa 13.000 associati.

 

Il percorso formativo della durata di 6 mesi, con inizio a febbraio 2017, è rivolto a 25 giovani neolaureati, con Laurea conseguita non prima del 7 febbraio 2016 ed entro il 1° dicembre 2016.

Il percorso prevede un periodo di formazione di 8 giornate d’aula. I candidati prescelti saranno inseriti in stage in una delle sedi del Sistema di Rappresentanza distribuite sull’intero territorio nazionale ed europeo.
Ai candidati prescelti verrà riconosciuto un rimborso spese mensile pari a 1.000 euro lordi per i 6 mesi di stage.

Per l’ammissione alla selezione i giovani dovranno aver conseguito la Laurea da non oltre 12 mesi dall’avvio del percorso formativo. Costituiranno titoli preferenziali le Lauree in materie tecnico/scientifiche e/o economico/giuridiche, nonché la pertinenza tra la formazione del candidato e le posizioni richieste dal Sistema di Rappresentanza.

 

L’iter selettivo terrà conto:
• del curriculum vitae e accademico del candidato;
• dell’età del candidato;
• dei risultati di una batteria di test scritti;
• del colloquio motivazionale, avente ad oggetto le caratteristiche psicoattitudinali e motivazionali del candidato.

 

Il procedimento di selezione sarà effettuato da una Commissione esaminatrice composta da Confindustria, Unimpiego Confindustria, Luiss Business School, Università Carlo Cattaneo ‐ LIUC, SFC ‐ Sistemi Formativi Confindustria. Per conoscere nel dettaglio il bando e le modalità di candidatura si rimanda al sito di Confindustria giovani.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*