Home » Concorsi Pubblici 2018 » Concorso Rai per 25 Specialisti di Produzione

Concorso Rai per 25 Specialisti di Produzione

Il mondo televisivo non è solo fatto di presentatori, soubrette, ballerini e via dicendo. C’è un popolo che lavora silenziosamente dietro le quinte per far sì che i vari programmi si svolgano nel migliore dei modi.

A tal proposito la Rai Radiotelevisione Italiana Spa promuove un’iniziativa di selezione finalizzata ad individuare Specializzati della  Produzione da assumere con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato nella sede di Roma.

Il bando scade il 23 Ottobre 2018.

 

Lo specializzato della produzione, in relazione al livello di competenza, effettua l’installazione, l’esercizio e la manutenzione dei corpi illuminanti e dei relativi apparati tecnici, anche tecnologicamente avanzati ed innovativi, per la generazione e diffusione dell’illuminazione nonché degli impianti ed apparecchiature, comprese quelle portatili, di ripresa e diffusione sonora. Installa, inoltre, opere fisse e/o mobili durante le prove e le riprese.

Per partecipare alla selezioni di specialista di produzione i candidati devono possedere i seguenti requisiti:

  • Età compresa tra i 18 e i 29 anni e 364 giorni
  • Diploma di Scuola Media Inferiore
  • Patente di guida automobilistica categoria C o C1
  • Possesso della cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea

Non possono partecipare coloro che:

  • siano stati licenziati dalla RAI Radiotelevisione Italiana S.p.A;
  • abbiano intrapreso azioni stragiudiziali o giudiziali di natura giuslavoristica nei confronti della RAI o di un’altra Società del Gruppo;
  • abbiano già svolto un periodo di lavoro continuativo o frazionato presso altro datore di lavoro in mansioni corrispondenti alla qualifica oggetto del presente Avviso di selezione per un periodo superiore a 15 mesi;
  • abbiano già stipulato con RAI o con altre Società del Gruppo uno o più contratti di lavoro subordinato.

 

La selezione dei candidati si svolge in tre fasi, ciascuna delle quali prevede la valutazione di una specifica conoscenza/competenza dei candidati:

  1. test scritto a risposta multipla diretto a verificare il livello di cultura generale, le conoscenze specifiche richieste dal ruolo, le abilità generali e le attitudini specifiche
  2. colloquio/prova tecnica per l’accertamento delle conoscenze e delle competenze tecnico professionali, con valutazione del curriculum vitae presentato nel formato standard europeo, che verterà sulle seguenti tematiche: conoscenze impianti elettrici (principi di elettricità, realizzazione di cablaggi, nozioni di corpi illuminanti ed accessori); nozioni di apparecchiature di diffusione sonora; nozioni di ripresa televisiva; conoscenze di norme di antinfortunistica, e un colloquio conoscitivo/motivazionale

 

Per maggiori informazioni invitiamo gli interessati a consultare l’avviso di selezione per tecnici di produzione per la sede Rai di Bolzano

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*