Home » Concorsi Pubblici » Concorso CANCELLIERI 2016: Assunzioni per 800 a Tempo Indeterminato

Concorso CANCELLIERI 2016: Assunzioni per 800 a Tempo Indeterminato

È stato finalmente pubblicato sulla GU n. 92 del 22 novembre 2016 il nuovo maxi concorso per 800 cancellieri al fine di iniziare una stagione di nuove assunzioni al Ministero della Giustizia.

Concorso CANCELLIERI 2016: Assunzioni per 800 a Tempo IndeterminatoTali posti riguardano i profili di assistente giudiziario, II ^ Area funzionale, fascia economica F2. Il bando rappresenta un primo step poiché nei prossimi giorni sarà dato avvio anche alle assunzioni delle altre 200 unità di personale da inserire mediante scorrimento delle graduatorie, che completano l’avvio entro fine 2016 delle procedure per l’ingresso delle prime nuove unità di personale per gli uffici giudiziari di tutta Italia.

Per gli anni 2017 a seguire invece sono previste ulteriori assunzioni. Si parla infatti di altre 4.000 unità come viene indicato nel decreto-legge 117/16.

 

Ricordiamo che l’assunzione avverrà tramite un contratto a tempo indeterminato e si può essere collocati nella sede di ogni ufficio giudiziario italiano, questo dipende appunto in che posizione ci si classifica in graduatoria. Il personale assunto deve permanere nella sede di prima destinazione per un periodo di almeno 5 anni.

 

Il concorso si svolgerà mediante esami e valutazione dei titoli. Gli esami prevedono 2 prove scritte e un colloquio che comprende anche l’accertamento della conoscenza di una lingua straniera (inglese, spagnolo, tedesco e francese) e l’uso di apparecchiature informatiche. La 1^ prova scritta consisterà nella somministrazione di 60 domande a risposta multipla, aventi ad oggetto: elementi di diritto processuale civile.

La 2^ prova scritta consisterà nella somministrazione di 60 domande a risposta multipla, aventi ad oggetto elementi di diritto processuale penale. Alle suddette prova sarà assegnato un punteggio massimo di 30 punti. Tali prove si intendono superate dai candidati che abbiano riportato una votazione di almeno 22,5/30. Le risposte esatte valgono 0,50; alle risposte errata o multipla viene attribuito il punteggio negativo di 0,15. Le due prove si terranno in successione, senza soluzione di continuità e con un unico tempo di 150 minuti per il loro svolgimento.

 

La domanda per partecipare alle selezioni deve essere inoltrata esclusivamente con modalità telematiche, compilando l’apposito modulo (FORM) disponibile sul sito del Ministero della giustizia, www.giustizia.it. entro e non oltre il 22 Dicembre 2016.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*