Home » Concorsi Pubblici » In Arrivo 279 Assunzioni allìAUSL di Bologna

In Arrivo 279 Assunzioni allìAUSL di Bologna

Nuove assunzioni in vista per l’Ausl di Bologna, una della maggiori Aziende sanitarie in Italia per dimensioni e complessità assistenziale. Il suo territorio comprende 46 comuni su un’area di 3.000 chilometri quadrati circa, per una popolazione di oltre 870.000 abitanti.

In Arrivo 279 Assunzioni allìAUSL di BolognaNovità assoluta nel panorama italiano, l’Azienda è sede di un IRCCS, l’Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna, che grazie allo stretto collegamento con l’assistenza clinica e territoriale può garantire il meglio della ricerca, della formazione, delle cure e della assistenza, all’interno di percorsi completi di presa in carico del paziente.

 

Sono previste infatti 279 assunzioni tra personale di assistenza, in maggior numero, tecnico ed amministrativo. Questo è il risultato dell’accordo firmato tra l’Azienda e le organizzazioni sindacali che darà “ un po’ di respiro ai servizi penalizzati in questi anni dal blocco delle assunzioni. L’accordo odierno non risolve tutte le questioni sul tappeto, ma è una prima risposta, positiva, ai problemi organizzativi esistenti” così ha commentato Marco Baldo, Responsabile Territoriale del Comparto Sanità Pubblica FP-CGIL.
È un’ottima occasione per chi desidera entrare a far parte di un’azienda che opera da anni nel settore sanitario nell’area dell’Emilia Romagna.

“Esprimiamo soddisfazione per un risultato che risponde parzialmente al peso delle carenze organiche da noi denunciato ormai da anni”. Così Vincenzo Bella, della Segreteria Territoriale Federazione Sindacati Indipendenti. “Auspichiamo che questa apertura prosegua e si traduca nel tempo in una concreta risposta alle molteplici criticità, finora affrontate e sopperite grazie al senso di responsabilità di tutti i professionisti di questa Azienda”.

 

L’Azienda è articolata in 6 distretti territoriali, che vanno dalla pianura all’Appennino bolognese, passando per il distretto urbano della città di Bologna, 6 dipartimenti ospedalieri, 4 territoriali e 5 di supporto all’intera organizzazione aziendale, e ha al suo interno 9 presidi ospedalieri, 4 Case della Salute, 54 poliambulatori.

Per vedere adottati gli atti formali di assunzione del personale dell’Azienda bisognerà aspettare poco, infatti essi saranno adottati entro dicembre 2016.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*