Home » Offerte di Lavoro » Wind Tre: 2500 Assunzioni e Lavoro in Italia

Wind Tre: 2500 Assunzioni e Lavoro in Italia

Il 22 dicembre la società cinese di telecomunicazioni ZTE ha firmato un accordo con Wind-3Italia per sviluppare la loro rete mobile, con un investimento importante in Italia.

Wind Tre: 2500 AssunzioniSecondo le promesse, ZTE dovrebbe assumere 2500 persone in un nuovo centro di ricerca e sviluppo nel sud Italia, con un investimento di oltre 900 milioni di Euro. L’azienda, tuttavia, è poco conosciuta alle nostre latitudini.

Si tratta di una multinazionale con sede a Shenzhen, è quotata in borsa e ha fatturato nell’ultimo anno 15 miliardi di dollari. È una delle prime 10 compagnie al mondo per la produzione di smartphone, ma in Italia sono arrivati solo recentemente con i modelli Blade V7 e Blade V7 Lite.

 

L’azienda è nata nel 1985, sotto la guida di Hou Weigui, che è un ricercatore universitario. Inizialmente la sua avventura parte sotto la formale guida del ministero della difesa aerospaziale, poi si concentra su apparecchiature per le telecomunicazioni

 

La fusione Wind Tre Italia si completerà il primo gennaio 2017: manca quindi davvero pochissimo alla nascita di un nuovo e potente operatore di cui in realtà non si conosce né il nome né il logo. C’è chi dice che già con l’inizio del nuovo anno ci sarà un marchio nuovo di zecca, chi invece pensa che almeno per un periodo i due loghi continueranno a convivere e chi è convinto che “ne resterà soltanto uno” (anche se la scelta non sarà semplice: sono due marchi ben affermati nel nostro Paese, anche se Tre può contare su una fama internazionale).

Dunque, se le voci troveranno conferma ufficiale, saranno 2500 le assunzioni Wind Tre necessarie per costruire il nuovo network. E’ facile immaginare che buona parte delle opportunità di lavoro Zte per soddisfare la commessa saranno rivolte a figure tecniche, ingegneri ed esperti di telecomunicazioni. Con ogni probabilità non mancheranno le possibilità di impiego anche per operai e altri profili.

 

La vittoria della gara d’appalto concede a ZTE di potersi occupare della creazione della cosiddetta rete “Golden Network”, che consentirà all’operatore di fornire servizi innovativi ai clienti consumer e business.

Il presidente di ZTE Europa Xiao Ming ha dichiarato:

“Siamo molto soddisfatti per questo accordo, frutto dell’impegno di tutto il Gruppo. Oggi, ZTE è uno dei principali provider nel campo delle infrastrutture tecnologiche legate alle Telecomunicazioni e le nostre capacità sono state premiate da un leader del settore come Wind Tre.

L’attuale network dell’operatore è già di alto livello tecnologico e sarà nostra intenzione conservare le competenze acquisite negli anni ampliandole con le nostre capacità, così da offrire ai clienti Wind Tre servizi di assoluta qualità”.

 

Se siete interessati a inviare il vostro curriculum vitae a ZTE Italia potete farlo tramite l’indirizzo email che trovate all’indirizzo:

www.zteitaly.com

 

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*