Home » Concorsi Pubblici » Concorso Scuola Personale ATA 2017 per 40 Amministrativi

Concorso Scuola Personale ATA 2017 per 40 Amministrativi

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di complessivi 40 posti a tempo indeterminato nella figura professionale di Funzionario amministrativo scolastico – categoria D.

Concorso ATA Trento 2017La Provincia cerca 40 persone da assumere a tempo indeterminato come personale ausiliare, tecnico e amministrativo (Ata, segretari, e tecnici) nella scuola e da inserire nelle graduatorie per future assunzioni a tempo determinato. Lo fa con un corso – concorso pubblico, per titoli ed esami per la copertura dei posti a tempo indeterminato nella figura professionale di funzionario amministrativo scolastico – categoria D.

Il concorso, varato dalla giunta venerdì, è spiegato anche con il fatto che sono state esaurite le graduatorie concorsuali per le assunzioni a tempo indeterminato nel profilo di funzionario amministrativo scolastico – categoria D. Si sottolinea poi che, con riferimento all’organico del personale Ata relativo all’anno scolastico 2016/2017, e alle stime dei potenziali pensionamenti con riferimento al triennio 2016/2019, è possibile stabilire un fabbisogno per la figura di funzionario amministrativo scolastico pari a 40 posti. Il 50 % dei posti messi a concorso (20 posti) è riservato ai candidati che partecipano al corso-concorso nell’ambito della progressione verticale dalla figura di assistente amministrativo scolastico – categoria C dipendenti della Provincia

Possono partecipare al bando ATA Trento i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • laurea in Giurisprudenza, Scienze politiche sociali e amministrative, Economia e Commercio, Economia bancaria, Scienze e Tecniche amministrative o commerciali, economico aziendali o finanziarie, o equipollente;
  • cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’UE. Possono partecipare al concorso anche i cittadini di altri Stati, purchè si trovino in una delle condizioni indicate dal bando in merito al soggiorno in Italia;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità psico fisica;
  • assenza di condanne che comportino l’interdizione dai pubblici uffici o che, a giudizio dell’Amministrazione, siano ostative all’assunzione in relazione al profilo professionale messo a bando;
  • non essere stati condannati per i reati previsti dagli articoli 600-bis, 600-ter, 600-quater, 600-quinquies e 609-undecies del codice penale e non aver subito sanzioni interdittive agli incarichi nelle scuole o ad attività che comportino contatti diretti e regolari con i minori;
  • non essere stati dichiarati decaduti per lo svolgimento di attività incompatibile con il rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione o per aver conseguito l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • posizione regolare rispetto agli obblighi militari;
  • disponibilità a raggiungere qualsiasi sede dislocata sul territorio provinciale in caso di nomina.

Per ulteriori dettagli relativi alle caratteristiche richieste ai concorrenti si rimanda a quanto espressamente indicato nell’avviso pubblico. Le singole graduatorie formate a seguito dell’espletamento della presente procedura concorsuale hanno validità per i tre anni scolastici successivi all’anno scolastico di approvazione delle graduatorie stesse.

Gli assunti avranno diritto al trattamento economico previsto dal vigente Contratto collettivo provinciale di lavoro per il personale ATA della Provincia autonoma di Trento e accordi specifici. Il trattamento base ( I posizione retributiva) è il seguente:

  • stipendio base: € 16.896,00 annui lordi; – assegno: € 3.213,39 annui lordi; – indennità integrativa speciale: € 6.545,06 annui lordi; – tredicesima mensilità;
  • indennità per il funzionario amministrativo scolastico;
  • assegno per il nucleo familiare se ed in quanto dovuto;
  • eventuali ulteriori emolumenti previsti dalle vigenti disposizioni legislative e contrattuali, qualora spettanti.

Le suddette voci retributive sono soggette ad adeguamento nel caso di variazioni contrattuali riguardanti il personale di riferimento.

 

Se interessati a tale concorso presso la città di Trento, vi ricordiamo che per inoltrare la domanda c’è tempo fino al giorno 6 Aprile 2017, compilando l’apposito form che troverete sul portale della Regione Trentino Alto Adige.

www.vivoscuola.it/funzionario-amministrativo-scolastico-2017

Commenti

1 Commento

  1. Una bella notizia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*