Home » Offerte di Lavoro » Lavoro in NETFLIX per Traduttori Serie TV, comodamente da casa

Lavoro in NETFLIX per Traduttori Serie TV, comodamente da casa

Dal noleggio alla tv. Si, proprio così. Nella prima metà degli anni ’90 il colosso dello streaming, noto ai più semplicemente come Netflix, spediva cd per posta. Se molti pensano che dal noleggio alla TV il passo è breve, come ci insegna la storia della Nintendo che inizialmente produceva carte da gioco, allora questi molti hanno ragione.

Il passo che ha condotto Netflix dall’essere una quasi anonima società di noleggio di film in DVD, alla multinazionale che è oggi, è lungo 10 anni.

Netflix nasce a Los Gatos, in California, nel 1997 come azienda di noleggio con prenotazione online e consegna tramite servizio postale. Finché nel 2008 la svolta, il trampolino di lancio verso la posizione di leader del mercato con l’attivazione del servizio streaming on demand.

 

Netflix dal 2008 ne ha ha fatta di strada, e non sembra voler smettere di crescere. Infatti, l’azienda californiana ha da poco aggiornato la sezione “lavora per noi” con un annuncio per la selezione di personale. Se stai cercando un lavoro da casa ben retribuito e senza vincoli di orario che, per di più, coniuga la tua passione “seriale” per le serie tv, allora l’hai trovato. Netflix ha bisogno di traduzioni nelle principali lingue richieste. Come si svolge il lavoro? Comodamente da casa.

 

Quanto si guadagna?

La paga dipende dalla difficoltà dell’idioma. A titolo di esempio per traduzioni dall’inglese audio all’italiano vengono pagati 12 dollari al minuto con un minimo di 10 minuti di registrazione. La lingua più pagata è il giapponese, con ben 30 dollari al minuto. 

Candidatura

Come prevedibile le candidature per lavorare per Netflix come traduttori online sono numerose. Per poter procedere ad una prima selezione, la compagnia ha creato una piattaforma, chiamata Hermes, in cui è possibile registrarsi sottoponendosi ad un test volto a comprovare l’effettiva conoscenza linguistica degli idiomi per i quali ci si propone. Una volta selezionata la lingua si dovranno tradurre alcune frasi e/o espressioni.

La prova è a tempo e, per superarla, bisogna ottenere un punteggio minimo di 80/100

Commenti

1 Commento

  1. Combinazioni linguistiche

    dall’italiano

    verso l’inglese, il tedesco, il francese e lo spagnolo

    verso l’italiano

    dall’inglese, francese e spagnolo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*