Home » Concorsi Pubblici » Comune Brescia: Concorsi per 79 Impiegati

Comune Brescia: Concorsi per 79 Impiegati

Assunzioni bloccate, la protesta dei dipendenti, la trattativa con il Comune, le nuove assunzioni: si conclude così il braccio di ferro tra Rsu (le rappresentanze sindacali) e la Loggia, con il tanto atteso via libero allo “sblocco” delle assunzioni. Lo scrive il Giornale di Brescia.

Concorsi Comune BresciaE i nuovi posti di lavoro non sono nemmeno pochi: 34 erano già previsti, a questi se ne sono aggiunti altri 45. In tutto sono ben 79: difficile trovare in tutta la provincia un’azienda anche di considerevoli dimensioni che in questo periodo faccia una campagna di assunzioni di questo tipo

Trovato l’accordo fra il Comune di Brescia e le rappresentanze sindacali per evitare lo sciopero già fissato per il 18 giugno. La Loggia si è impegnata ad attivare otto concorsi per l’assunzione di 79 dipendenti entro la fine dell’anno, 34 in più di quelli già previsti.

 

La misura era stata invocata ai sindacati per far fronte alla riduzione dell’organico dopo i numerosi pensionamenti degli ultimi anni e per evitare il ricorso alla mobilità interna, una soluzione duramente contestata. Nessun accordo, invece, sulla scelta di esternalizzare le biblioteche di via Chiusure e Buffalora, ma il Comune si è impegnato a fermarsi a queste due.

 

COMUNE BRESCIA CONCORSI 2017

L’Amministrazione del Comune lombardo, infatti, ha raggiunto una ipotesi di accordo con i rappresentanti della Rsu e delle categorie sindacali del Pubblico Impiego, che fa seguito ad una lunga vertenza con i dipendenti comunali, che chiedevano un incremento dell’organico. L’intesa prevede, in totale, 79 assunzioni entro il 2017, per effettuare le quali dovranno essere banditi nuovi concorsi Comune di Brescia.

Dei posti di lavoro a Brescia da coprire presso l’ente, 34 erano già previsti dal precedente programma occupazionale approvato dall’Amministrazione. A questi dovrebbero aggiungersi gli altri 45 inserimenti concordati con le organizzazioni sindacali.

A questo scopo dovrebbero essere pubblicati nei prossimi mesi 8 bandi di selezione. Il reclutamento di nuovo personale si è reso necessario, in particolare, per garantire il turn over del personale e per sostituire i lavoratori andati in pensione o cessati dal servizio, i cui posti sono rimasti vacanti.

 

Ancora si sa poco riguardo le nuove assunzioni per diplomati presso il Comune di Brescia ma possiamo gia menzionare i requisiti minini

  • possedere la cittadinanza italiana o di uno Stato che sia esso appartenente all’Unione Europea o Estero ma con un permesso di soggiorno valido
  • godere dei diritti civili e politici
  • aver prestato servizio per i relativi obblighi militari
  • non essere stati destituiti da un Pubblico Ufficio e non avere alcun problema all’assunzione presso una PA
  • non aver alcuna condanna pendente, che sia essa colposa e/o penale
  • avere diploma di scuola secondaria di secondo grado quinquennale (maturità)

 

Per tutti le informazioni non ci resta che attendere la pubblicazione del Bando presso la Gazzetta Ufficiale, alla sezione relativa ai Concorsi ed Esami, oppure sul sito ufficiale del Comune di Brescia.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*