Home » Concorsi Pubblici » Concorsi Docenti e ATA: Scuola per l’Europa, Parma

Concorsi Docenti e ATA: Scuola per l’Europa, Parma

Se da un punto di vista finanziario e monetario l’Europa, secondo molti, non è stato poi un progetto così vincente, da un punto di vista sociale ha in realtà aperto infinite opportunità di contatto e di relazione con culture vicine a noi ma diverse.

E i primi a beneficiare di questi aspetti sono indubbiamente i giovani: con la libera circolazione in Europa e con le compagnie aeree low-cost è diventata una passeggiata viaggiare, per non parlare dei progetti Erasmus e Leonardo che spingono i giovani a integrare la propria formazione con esperienze didattiche all’estero.

In questa ottica nasce la Scuola per l’Europa di Parma, che è alla ricerca di personale docente e di personale ATA.

 

Concorso ATA per Docenti a Parma

La Scuola per l’Europa di Parma nasce in concomitanza con altre scuole in Europa per perseguire l’obiettivo di formare i giovani all’Europa. In che modo? Studiando non soltanto la storia, la letteratura, la lingua e l’origine del pensiero del proprio Paese, ma anche quella che è la storia e la cultura dell’Europa e degli altri paesi che la compongono. La Scuola per l’Europa di Parma si occupa della formazione dei giovani dalla scuola materna, sino all’ultimo anno della scuola secondaria di primo livello, fornendo loro una formazione completa e in un’ottica decisamente più ampia e moderna rispetto ad una scuola normale.

 

La Scuola per l’Europa di Parma ha avviato, infatti, tre procedure concorsuali per la selezione di 10 docenti e 7 figure professionali tra il personale ATA – Amministrativo, Tecnico, Ausiliario.

Il bando è quindi finalizzato all’assunzione di 10 Insegnanti, così distribuiti in base alle cattedre di destinazione:
– n. 2 docenti per il ciclo materno, sezione anglofona;
– n. 1 docente per il ciclo primario, sezione anglofona;
– n. 2 docenti per il ciclo secondario, sezione anglofona;
– n. 1 docenti per il ciclo materno, sezione francofona;
– n. 1 docente per il ciclo primario, sezione francofona;
– n. 1 insegnante infanzia per il ciclo materno;
– n. 1 insegnante primaria per il ciclo primario;
– n. 1 docente Arte e Immagine per il ciclo secondario;

A concorso anche 7 posti per il personale ATA così distribuiti:
– n. 1 posto per Segretario Capo;
– n. 3 posti per Assistenti Amministrativi;
– n. 1 posto per Assistente Tecnico Area AR23 (lab. chimico);
– n. 2 posti per Collaboratore Scolastico.

 

Possono partecipare ai concorsi per Insegnanti i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

DOCENTI DI LINGUA
– essere madrelingua non italiano;
– essere in possesso di specifica abilitazione all’insegnamento riconosciuta in Italia o nel paese UE di provenienza;
– possedere la certificazione linguistica livello B2 o superiore del quadro QCEr in una delle lingue straniere insegnate nella scuola, diversa dalla lingua madre;
– essere nati o risiedere o avere cittadinanza in un paese UE o in paesi che abbiano sottoscritto accordi bilaterali con l’Italia nel settore culturale scientifico.

INSEGNANTI APPARTENENTI AI RUOLI METROPOLITANI
– essere di madrelingua italiana appartenenti ai ruoli di metropolitani;
– aver superato il periodo di prova;
– essere in possesso della certificazione linguistica per il livello C1 QCER oppure di una laurea magistrale in una delle lingua insegnate nella scuola.

PERSONALE ATA
– appartenere ai ruoli metropolintani che abbiano superato il periodo di prova;
– possedere la certificazione linguistica per il B1 o superiore (o B” o superiore per il ruolo di Segretario Capo) per QCER in una delle lingue insegnate a scuola (francese, inglese, tedesco);

 

Per partecipare ai concorsi, è necessario inviare la domanda di partecipazione corredata dalla documentazione richiesta entro e non oltre il 12 Giugno 2017

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*