Home » Concorsi Pubblici 2019 » Concorsi Regione Molise per 53 Amministrativi e Tecnici

Concorsi Regione Molise per 53 Amministrativi e Tecnici

La Regione Molise ha pubblicato un avviso , per titoli ed esami, per l’assunzione di personale, a tempo determinato e parziale, presso i Centri per l’Impiego di Campobasso – Termoli ed Isernia.

Concorsi Regione MoliseLa Regione Molise ha indetto tre concorsi pubblici, per titoli ed esami, per l’assunzione di 53 figure da impiegare presso i Centri per l’Impiego (CPI). Per partecipare alla selezione gli interessati dovranno presentare domanda, entro il 27 Settembre 2017.

La Regione Molise è una delle regioni dell’Italia meridionale, con capoluogo a Campobasso. È divisa in due province, Isernia e Campobasso, ed è regione meno estesa e meno popolata del Paese dopo la Valle d’Aosta.

La Regione Molise è anche la più giovane: venne istituita nel 1963 come distaccamento burocratico-amministrativo dall’Abruzzo e diventò pienamente autonoma nel 1970. Attualmente la presidenza politica è vacante: le elezioni che hanno eletto Michele Iorio al suo terzo mandato sono state annullate dal TAR e la Regione Molise è in attesa di nuove elezioni per la nomina del successore.

 

L’avviso è rivolto alla contrattualizzazione di:

  • n. 14 posti di amministrativo contabile – Cat. C, posizione economica C1 (di cui n. 12 unità da assegnare ai Centri per l’Impiego di Campobasso – Termoli e n. 2 unità da assegnare al Centro per l’Impiego di Isernia);
  • n. 3 posti di tecnico amministrativo – Cat. C, posizione economica C1 (di cui n. 2 unità da assegnare ai Centri per l’Impiego di Campobasso – Termoli e n. 1 unità da assegnare al Centro per l’Impiego di Isernia);
  • n. 36 posti di amministrativo contabile – Cat. D, posizione economica D1 (di cui n. 24 unità da assegnare ai Centri per l’Impiego di Campobasso – Termoli e n. 12 unità da assegnare al Centro per l’Impiego di Isernia).

 

Possono partecipare ai concorsi per 53 assunzioni presso i CPI Molise i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • titolo di studio relativo al profilo professionale d’interesse come indicato nel bandi di riferimento;
  • cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’UE;
  • essere in regola con gli obblighi imposti dalle leggi sul reclutamento militare;
  • godimento di diritti civili e politici;
  • non essere stato destituito o dispensato o decaduto dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non essere in posizione di quiescenza né essere stato collocato a riposo ai sensi delle vigente normativa in materia pensionistica.

 

Tutti gli interessati ai concorsi CPI Molise sono invitati a leggere con attenzione il bando relativo al profilo di proprio interesse sul sito della Regione Molise

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*