Home » Concorsi Pubblici 2019 » Assunzioni Scuola 2018: 58.000 Posti per Docenti, ATA e Dirigenti

Assunzioni Scuola 2018: 58.000 Posti per Docenti, ATA e Dirigenti

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera a 58.348 nuovi posti, metà degli assunti pescati tra i vincitori di concorso, gli altri in base alle liste ad esaurimento

Assunzioni Scuola 2018Sono stati approvati i Decreti relativi alle assunzioni nella scuola per l’a.s. 2017 2018. Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera agli inserimenti di personale a tempo indeterminato che dovranno essere effettuati dal Miur per il prossimo anno scolastico.

Sono oltre 58mila i posti di lavoro per Docenti, personale ATA, Dirigenti ed Educatori previste. La notizia è stata riportata attraverso un recente comunicato pubblicato sul portale web www.governo.it.

Quest’ultimo fa il punto sulla riunione del Consiglio dei Ministri n. 41, tenutasi, lo scorso 7 agosto, a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Paolo Gentiloni.

Nel corso dell’incontro, su proposta del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, Maria Anna Madia, ed in base a quanto illustrato dal Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Valeria Fedeli, sono state approvate, con 3 Decreti del Presidente della Repubblica, le assunzioni nel personale scolastico per il 2017 2018.

 

ASSUNZIONI SCUOLA 2018

I DPR, in particolare, autorizzano il Miur ad assumere Insegnanti, Ausiliari, Tecnici, Amministrativi, Presidi ed Educatori con contratti di lavoro a tempo indeterminato. Le risorse da inserire per il prossimo anno scolastico sono, in totale, 58.348.

  • 51.773 posti per Docenti, di cui 13.393 per Insegnanti di sostegno;
    • 19.936 – scuola secondaria di I grado, di cui 5.920 di sostegno;
    • 15.548 – scuola secondaria di II grado, di cui 1.320 di sostegno;
    • 4.050 – scuola dell’infanzia, di cui 1.317 di sostegno;
    • 11.521 – scuola primaria, di cui 4.836 di sostegno;
    • 718 – insegnamenti specifici dei licei musicali.
  • 6.260 posti nel personale ATA;
  • 259 posti per Dirigenti Scolastici;
  • 56 posti nel personale Educativo.

 

Il 2018 sarà un anno particolarmente importante per via delle nuove procedure di reclutamento che riguarderanno tutti coloro che aspirano a diventare docente nella scuola pubblica italiana, i nuovi Concorsi Scuola 2018 saranno caratterizzati da novità che riguarderanno innanzitutto i requisiti e titoli di accesso per passare poi alla suddivisione dei concorsi suddivisi per regionali, non adottando più il concorso su rete nazionale.

Vediamo l’elenco dei nuovi titoli e requisiti da possedere per accedere ai concorsi 2018:

  • diploma di II°livello dell’alta formazione artistica, musicale coreutica;
  • titolo equipollente/equiparto coerente con la classe di certificazione;
  • laurea magistrale/a ciclo unico;
  • possesso di 24 CFU/CFA universitari conseguiti nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche e di un’attestazione delle competenze linguistiche almeno a livello B2 e per le competenze informatiche.

 

Secondo quanto trapelato entro Dicembre 2017 si svolgerà la prova orale prevista per il concorso scuola per abilitati, valido ai fini dell’inserimento nella Graduatoria Regionale. Partiranno dall’a.s. 2018-2019, invece, i primi FIT (per i docenti abilitati durerà solo per un anno), mentre l’immissione in ruolo è in programma per il 2019-2020.

Entro Marzo 2018 si terrà invece il concorso con le nuove regole per il reclutamento dei docenti, che permetterà poi ai vincitori di accedere ai tre anni del FIT (percorso di formazione, inserimento e tirocinio). Se le promesse della Fedeli verranno mantenute non ci saranno problemi per far iniziare il FIT ai docenti vincitori del concorso già dall’inizio del prossimo anno scolastico.

 

Continuate a seguirci, in quanto tutte le nuove info saranno pubblicate su questa pagina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*